Ultimi Articoli

A OLT Offshore di Livorno disco verde della Regione per rigassificare fino a 5 miliardi di metri cubi annui

Tempo di lettura: < 1 minuto

Livorno – La Regione Toscana ha dato disco verde al rigassificatore OLT Offshore LNG Toscana S.p.A, terminale galleggiante “FSRU Toscana” di Livorno, che ha ottenuto il parere favorevole per il potenziamento della capacità di rigassificazione. 

Per la definitiva pronuncia di compatibilità ambientale occorre ora concludere la procedura di Via statale.

Il placet della Regione Toscana è comunque subordinato al rispetto di una prescrizione finalizzata al contenimento del rischio industriale sotto lo specifico controllo di ARPAT.

Con questa operazione, ottenuto il via definitivo, OLT passerà dagli attuali 3,75 miliardi di Standard metro cubo (Smc) annui fino a 5 miliardi di Smc annui.

L’aumento della capacità di rigassificazione non comporterà alcuna modifica impiantistica ed avverrà solo tramite un maggior rendimento dei vaporizzatori e un’ottimizzazione della logistica.

Non sono infine previste variazioni del numero degli accosti di navi metaniere né della taglia delle navi autorizzate.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi