Ultimi Articoli

A Padova, si dimettono dieci dei venti nuovi assunti di BusItalia: “Stipendi troppo bassi”

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Padova – Stanno diventando un caso nazionale le dimissioni di dieci dei venti assunti dalla azienda trasporti pubblici di Padova, la Bus Italia.

La denuncia sul Mattino di Padova arriva dai sindacati Cobas che hanno lanciato l’sos al sindaco: “L’azienda aveva da poco ingaggiato 20 nuovi conducenti: la metà ha lasciato subito”. Sarebbero gli stipendi ritenuti bassi a far rinunciare al posto di lavoro i conducenti appena assunti che – si dice – preferiscono cercare altri tipi di lavoro.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi