Ultimi Articoli

A Termomeccanica Pompe (Gruppo Trillium): il contratto per un impianto di valenza strategica negli Emirati Arabi

Tempo di lettura: 2 minuti

LA SPEZIA – Termomeccanica Pompe Spa si è aggiudicata un importante contratto per la fornitura di pompe destinate ad un impianto di valenza strategica per gli Emirati Arabi.

Ne dà notizia l’amministratore delegato della società Edoardo Garibotti che spiega: “Gli impianti di raffinazione del petrolio si stanno lentamente spostando nei Paesi produttori con la conseguenza che il fenomeno si riflette anche sugli impianti di filiera, come quelli del trattamento dei derivati per ottenere polimeri”.

La prestigiosa commessa rientra peraltro nel contesto di una Italia, con i suoi Contractors, e della sua filiera che vantano, nel settore della fornitura delle pompe e dei service, una presenza e una esperienza pluriennale.

Dal punto di vista tecnico il contratto prevede la fornitura di pompe verticali per la movimentazione di circa 130.000 m3/h di acqua di mare per il raffreddamento di tutti gli ausiliari dell’impianto di produzione poliolefine in Ruwais nell’Emirato di Abu Dhabi.

Il valore del contratto è di 12 Milioni di Euro con l’opzione per una ulteriore fornitura di pompe di processo per altri 5 Milioni.

Le pompe saranno prodotte negli stabilimenti della Spezia e di Nova Milanese di Trillum Flow Tecnology.

L’impianto di Ruwais sarà il più imponente sito al mondo per la produzione di poliolefine.

Proprietaria dell’impianto è la società Borouge, una joint venture tra Abu Dhabi National Oil Company (ADNOC), uno dei più grandi player Oil&Gas, interamente controllato dall’Emirato di Abu Dhabi e Borealis, gruppo austriaco leader internazionale nella fornitura di soluzioni avanzate e circolari nel campo delle poliolefine.

L’assegnazione della commessa, che è avvenuta a conclusione di una fase articolata di “competitive bidding” in concorrenza con player internazionali, con Tecnimont, EPC del progetto, che ha confermato la sua fiducia alla società spezzina del Gruppo Trillium.

Nella negoziazione hanno prevalso la capacità di gestire sistemi di pompaggio complessi e la consolidata presenza nell’area dell’Unione Arabi Uniti (UAE) di una controllata per l’assistenza post vendita, che garantisce la continuità del service per l’intera vita dell’impianto.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi