A The Italian Sea Group (TISG) approvati i risultati preconsuntivi 2022 con ricavi di 295 milioni di euro, in crescita del 59 per cento

Tempo di lettura: < 1 minuto

MARINA DI CARRARA – The Italian Sea group (nautica del lusso) ha approvato i risultati consolidati preconsuntivi del 2022 con ricavi totali di 295 milioni di euro, in crescita del 59% rispetto ai 186 milioni registrati nel 2021.

Il margine operativo lordo è di 47 milioni di euro, in significativo miglioramento rispetto ai 28 milioni di euro al 31 dicembre 2021.

Gli obiettivi di crescita prevedono ricavi da 350-365 milioni con un Ebitda margin tra il 16-16,5% nel 2023 e ricavi tra i 400-420 milioni con un Ebitda margin tra il 17-17,5% nel 2024.

L’obiettivo per il 2023 e il 2024 è di mantenere una leva finanziaria neutrale e di distribuire un dividendo annuale con un payout intorno al 40-60% dell’utile netto.

Questo il commento di Giovanni Costantino, fondatore e amministratore delegato di The Italian Sea group:  il 2022 si è confermato un anno di grandi opportunità ed entusiasmanti risultati, che ci pongono ancora una volta nella parte alta della guidance già comunicata al mercato all’inizio anno, con ricavi pari a 295 milioni di euro. Sono certo che il futuro sarà ancora più brillante, denso di nuove sfide ed opportunità che riusciremo a cogliere, sempre nell’ottica di una crescita sana e sostenibile”.

Condividi :

Altri Articoli :

Iscriviti alla nostra newsletter