Ultimi Articoli

Abbattuto il diaframma della galleria San Tomaso, gli scavi sono a quota 83% per un’opera strategica del progetto ferroviario Terzo Valico dei Giovi-Nodo di Genova

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

GENOVA – Con l’abbattimento dell’ultimo diaframma della nuova galleria San Tomaso, gli scavi sono ora arrivati a quota 83% per un’opera strategica nell’ambito del progetto Terzo Valico dei Giovi-Nodo di Genova.

Si è sempre più vicini dunque ad un tratto che permetterà la riduzione del 33% dei tempi di percorrenza ferroviari tra Genova e Milano, con una riduzione del 55% delle emissioni di Co2 rispetto al trasporto su gomma.
E’ inoltre una infrastruttura utile per dare la continuità ferroviaria necessaria a ridurre il gap col Nord Europa avvantaggiato da un sistema infrastrutturale che permette collegamenti rapidi con la Pianura Padana.
Lo dice in una nota il deputato Edoardo Rixi (Lega), componente commissione Trasporti e responsabile dipartimento Infrastrutture.
La nuova Galleria San Tomaso, lunga 1.500 metri, si sviluppa a partire dall’imbocco in stazione Genova Brignole, fino alla tratta della Galleria San Tomaso, in corrispondenza di Genova Principe sotterranea. Il progetto del Nodo di Genova prevede la realizzazione di  altri due tunnel: la Galleria Nuova Colombo, lunga 1.409 metri, e la Galleria Polcevera, lunga 2.167 metri. La loro realizzazione permetterà il collegamento tra l’ultimo miglio del Terzo Valico dei Giovi e il Porto di Prà –Voltri.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi