Ultimi Articoli

Agenzia delle dogane e Comune della Spezia insieme contro le contraffazioni a tutela del Made in Italy

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

E’ stato firmato questa mattina un Protocollo d’intesa tra la Direzione Interregionale Liguria Piemonte e Valle d’Aosta di Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) e il Comune della Spezia – Corpo di Polizia Locale per la realizzazione di azioni congiunte in materia di lotta alla contraffazione e tutela del Made in Italy, e di collaborazione per fornire un’adeguata informazione ai cittadini in materia di falsificazione e consumo di prodotti pericolosi per la salute.

Alla base del Protocollo vi è anche la necessità di rafforzare le azioni comuni volte a contrastare la vendita di prodotti con etichette false sull’origine, la provenienza o la qualità, e reprimere con continuità ed efficacia il fenomeno della falsificazione dei documenti di viaggio e delle irregolarità nella distribuzione dei carburanti.

Andrea Maria Zucchini, Direttore Interregionale per la Liguria, Piemonte e Valle D’Aosta dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) ha sottolineato l’importanza di individuare le categorie merceologiche che possono essere oggetto di possibile contraffazione e, pertanto, costituire potenziale rischio per la popolazione: in primis i prodotti di bigiotteria, che possono essere contaminati da metalli pesanti e quindi risultare un pregiudizio per la salute degli utilizzatori, ma anche i prodotti tessili e di abbigliamento, per i quali talvolta l’etichettatura di composizione fibrosa non risulta attendibile, fino ai giocattoli, le cui caratteristiche di sicurezza sono di particolare importanza attesa la peculiarità dei loro utilizzatori (i bambini).

“Difendere il Made in Italy significa difendere l’eccellenza italiana e la professionalità dei nostri artigiani, professionisti e commercianti, un impegno istituzionale che vede il Comune della Spezia, la Polizia Locale e l’Agenzia delle Dogane in prima linea – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – La sinergia che si andrà a creare dalla firma di questo protocollo, costituirà un valore aggiunto nella lotta alla contraffazione e all’abusivismo commerciale, attività che verranno ulteriormente implementate a tutela dei consumatori e delle imprese operanti sul territorio, così come avverrà nell’ambito dei controlli amministrativi alle sale scommesse, videolottery e sale bingo, che potranno essere effettuati anche in maniera congiunta, per un’incisiva azione di contrasto alla ludopatia ed il controllo del rispetto del divieto di gioco da parte dei minori”

La collaborazione fra il Corpo di Polizia Locale della Spezia ed ADM, grazie alla competenza dei rispettivi funzionari ed alla rete dei Laboratori Chimici di ADM, in tutto sedici sul territorio nazionale, ciascuno dei quali dotato di peculiari specialità, risulterà di grande importanza per la migliore tutela della salute pubblica e della sicurezza dei consumatori.

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi