Ultimi Articoli

Al Vinitaly di Verona da domani saranno le ventidue aziende spezzine a guidare la rappresentanza della Liguria

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 3 minuti

LA SPEZIA – Sono 52 di cui 22 della Spezia, 18 di Imperia, 8 di Savona, 4 di Genova le aziende che, con 84 etichette, rappresentano la Liguria al Vinitaly, rassegna di Verona dedicata all’enologia da domani domenica 10 al 13 aprile.

Quella della Liguria si sa è una produzione limitata nei numeri – 1700 gli ettari di superficie vitata, 1500 le imprese  tra produttori, aziende agricole e imbottigliatori – ma di ottima qualità. Con un export cresciuto nel 2021 del 26,7 per cento rispetto al 2020.

Vinitaly è oltreché il momento dei rapporti anche della sintesi e del bilancio che continua a vedere la provincia spezzina guidare la produzione di vino con i suoi 600 ettari di vitigni di pregio, la conferma di un primato ligure non solo per superficie ma anche per produzione. Conta peraltro tre Denominazioni di origine controllata (Colline di Levanto, Cinque Terre, Colli di Luni) e una 1 Indicazione geografica tipica (Liguria di Levante).

Ed è una viticoltura, quella Ligure, sempre più rispettosa dei ritmi della natura che pone attenzione alla sostenibilità e al recupero degli antichi vitigni. Spezzina l’azienda che a Vinitaly riceverà il Premio Viticoltore Etico: Ca Du Ferrà di Bonassola.

Lo stand della Liguria, realizzato dalla collaborazione tra Regione, Camere di Commercio di Genova e Riviere di Liguria tramite la sua Azienda speciale Riviere di Liguria e associazione temporanea di imprese “Promozione Vini di Liguria”, è all’ingresso principale delle fiera, su 200 metri quadrati.

Quest’anno scommette sul Emozioni di Liguria per i visitatori che troveranno un grande ledwall che racconterà per immagini cosa significhi produrre vino in una terra complessa, aspra e suggestiva come la Liguria, uno spazio dedicato agli assaggi con le 84 etichette in mescita e uno spazio per gli incontri d’affari.

“Numerosi nostri produttori – spiega il presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria, Enrico Lupi – hanno iniziato ad esportare proprio grazie ai contatti avviati a Vinitaly: una rassegna cui crediamo per gli effetti concreti sulle attività, un’occasione di promozione unica. La vitivinicoltura traina l’agricoltura ligure e s’impone per la sua eccellenza su circuiti commerciali sempre più ampi: ciò che premia le nostre imprese è la qualità cresciuta molto negli ultimi anni grazie agli investimenti, in termini di macchinari e capacità professionale, dei viticoltori e al supporto che come ente camerale, insieme alla Regione, garantiamo per promuovere i prodotti e intercettare i consumatori, sempre più attenti a ciò che mettono in tavola. Dopo la partecipazione a Vinitaly – ricorda – ritroveremo etichette e produttori a Liguria da Bere, alla Spezia a fine giugno, per un altro momento di valorizzazione del nostro buon vino di qualità”.

Queste le aziende spezzine coinvolte a Vinitaly 2022 – stand Regione Liguria

Agricoltura 5 Terre – Groppo (Sp)

Arrigoni Società Agricola di Arrigoni Riccardo – La Spezia

Azienda agricola Possa di Bonanini Samuele Heydi – Riomaggiore (Sp)

Azienda Agricola La Colombiera di Ferro Pieralberto – Castelnuovo Magra (Sp)

Azienda Agricola La Felce di Marcesini Andrea – Luni (Sp)

Azienda Agricola La Pietra del Focolare di Laura Angelini – Luni (Sp)

Azienda Agricola Linero di Catia Cesare – Castelnuovo Magra (Sp)

Azienda Agricola Ottaviano Lambruschi & C. Soc. Semplice – Castelnuovo Magra (Sp)

Azienda Agricola R Mesueto di Biassoli Mauro – Arcola (Sp)

Azienda Agricola Spagnoli di Spagnoli Andrea – Arcola (Sp)

Azienda Agricola Terre di Levanto di Figaroli Roberto – Levanto (Sp)

Azienda Agricola Federici di Federici Giulio – Luni (Sp)

Azienda Agricola Zangani – Santo Stefano di Magra (Sp)

Cà du Ferrà di Zoppi Davide – Bonassola (Sp)

Cantina Dell’Ara di Casale Gianni – Santo Stefano di Magra (Sp)

Cantine Lunae Bosoni – Luni (Sp)

Costa Tirolo – La Spezia

La Carreccia di Lavezzari Lorenzo – Luni (Sp)

Consorzio per la Tutela del Vini DOP e IGP Colli di Luni, Cinque Terre, Colline di Levanto e Liguria di Levante – Sarzana (Sp)

Terenzuola Giuliani Ivan – Fosdinovo (Ms)

Podere Lavandaro – Fosdinovo (Ms)

Azienda biologica Boriassi Silvia e Andrea – Fosdinovo (Ms)

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi