Ultimi Articoli

Ansaldo Energia: contratto di 32 milioni di euro per la centrale elettrica di Geregu Power in Nigeria

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

Genova – Ansaldo Energia e Geregu Power Plc hanno firmato un accordo di revisione della durata di tre anni e del valore di 32 milioni di euro per la centrale elettrica di Geregu Power Plc da 435 MW ad Ajaokuta, nello stato di Kogi in Nigeria.

La centrale elettrica di Geregu è stata costruita dal governo federale della Nigeria e messa in servizio il 16 febbraio 2007. L’impianto è di proprietà e gestito da Amperion Power Distribution Company Limited, che detiene una partecipazione del 100% nella società. La centrale è composta da tre generatori a turbina a gas Siemens STG5-2000E a ciclo semplice, alimentati a gas naturale, con una capacità installata di 435 MW. Le unità Turbine sono GT11, GT12 e GT13 e ciascuna è progettata per produrre 145 MW a 15,75 KV, che possono aumentare a 330 kV tramite un trasformatore di potenza da 173,6 MVA, e fornisce in media il dieci (10%) percento dell’elettricità totale generata in Nigeria.

Il contratto prevede che la fornitura di pezzi di ricambio, che saranno prodotti da Ansaldo Energia in Italia e che i servizi di manutenzione, che saranno svolti dalla controllata Ansaldo Energia Nigeria con sede a Lagos e che partiranno dall’inizio del 2023.

E tutti i servizi di manutenzione forniti includeranno la formazione sul posto di lavoro e l’affiancamento da parte degli ingegneri locali nelloo stabilimento, garantendo un adeguato trasferimento di conoscenze e rafforzando la cooperazione tra le due società.

Per Ansaldo Energia è un contratto che segna la sua prima presenza nel settore elettrico del Paese più popoloso dell’Africa e una conferma del suo investimento in questo Paese nel 2017 con la creazione di un ufficio locale in Nigeria.

Per Geregu Power Plc  è la seconda revisione importante dall’acquisizione dell’impianto da parte di Amperion Power Distribution Company Limited, e conferma il suo impegno nel garantire al popolo nigeriano energia ininterrotta.

Per Stefano Gianatti, executive vicepresident di Ansaldo Energia “con oltre 210 milioni di abitanti, la Nigeria è un Paese in rapida crescita con una forte domanda di energia da centrali ad alta affidabilità. Con le nostre competenze tecniche, la necessaria flessibilità e l’esperienza maturata su impianti simili, siamo in grado di mettere a disposizione di questo grande Paese le migliori soluzioni, per aumentare l’efficienza e l’affidabilità della flotta di generazione elettrica installata».

Akin Akinfemiwa, amministratore delegato di Geregu Power Plc ha aggiunto che “la firma del secondo importante contratto di revisione dell’impianto dall’acquisizione da parte di Amperion, dimostra la convinzione degli azionisti della società nello sviluppo e nella crescita del settore elettrico nigeriano”.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi