Ultimi Articoli

Bloccate da questa mattina l’autostrada e sopraelevata di Genova dai dipendenti di Ansaldo Energia in sciopero

Tempo di lettura: < 1 minuto

Genova – I lavoratori di Ansaldo Energia prima hanno bloccato il casello autostradale di Genova Ovest, poi anche tutti gli accessi e le uscite a ponente della sopraelevata.

In duemila – secondo l’Agenzia Dire – si sono mossi questa mattina in corteo dallo stabilimento di Campi verso il centro città per attuare i blocchi stradali dai quali – avvertono -non si muoveranno finché non arriverà un impegno formale di Cassa Depositi e Prestiti a una ricapitalizzazione ulteriore rispetto a quella da 36 milioni annunciata ieri. Lo sciopero era già stato convocato ieri e poi sospeso per un incontro in Prefettura che si è rilevato infruttuoso e ha portato i sindacati a spostare l’agitazione solo di 24 ore.

Dopo il casello autostradale di Genova Ovest, i lavoratori di Ansaldo hanno bloccato anche tutti gli accessi e le uscite a ponente della sopraelevata.

I lavoratori e i rappresentanti sindacali si erano riuniti alle 8,15 in assemblea davanti allo stabilimento di Campi e da lì avevano dato il via allo sciopero e al corteo.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi