Ultimi Articoli

Completato a Vado Ligure il nuovo sistema di gestione delle manovre dei treni che aumenta la capacità di movimentazione dei convogli

Tempo di lettura: < 1 minuto

Vado Ligure – L’annuncio è arrivato: è attivo al Parco merci di Vado Ligure il nuovo sistema computerizzato di gestione delle manovre dei treni merci.

Le opere sono state realizzate con ingegneri e tecnici interni che, in soli undici mesi, hanno lavorato alla progettazione, realizzazione e messa in esercizio degli impianti, riportando così, all’interno dell’azienda, molte attività che in precedenza erano affidate a imprese appaltatrici.

L’investimento di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) è di 3,5 milioni di euro.

Questo nuovo impianto consente di migliorare l’efficienza delle operazioni di manovra con un importante aumento della capacità di movimentazione dei convogli, in linea con il recente sviluppo della piattaforma Maersk. Contestualmente la gestione dell’impianto di Vado Ligure passerà dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale a Rfi .

E’ stata così completata la prima fase di un più ampio piano di innovazione e potenziamento dell’infrastruttura ferroviaria di Vado programmato con un investimento di 36 milioni di euro, il cui completamento è previsto nel 2025.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi