Ultimi Articoli

Concorso Ance “La città che verrà: nuove opportunità e stili di vita dopo il Covid” riservato scuole medie superiori

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

LA SPEZIA – ANCE, in collaborazione con l’Ufficio scolastico dell’Ambito territoriale della Spezia, ha attivato una iniziativa per promuovere la consapevolezza e il coinvolgimento dei giovani studenti spezzini nella definizione di un modello di città del quale si sentano partecipi e nel quale si sentano responsabilizzati.

 

A tale scopo ha indetto il concorso per gli studenti delle classi 3 e 4 delle scuole secondarie di secondo grado della provincia della Spezia “La città che verrà: nuove opportunità e stili di vita dopo il Covid-19” con il quale premiare i migliori tre digital tale (fotografia, disegno, testo, video, animazioni etc., ma tutto in versione digitale), che descrivano i connotati della città che si vorrebbe, prestando attenzione ai principi di inclusione, non discriminazione, equità e pari opportunità.

I giovani studenti dovranno fornire suggerimenti validi su come migliorare non solo la città, ma anche la qualità della vita e fornendo idee e proposte su vari temi chiave quali l’inclusione sociale, l’aumento demografico, le opportunità di lavoro, l’educazione al bello, che cosa abbiamo imparato o possiamo imparare come cittadini e membri di una comunità dall’esperienza della pandemia e come è possibile fare cultura

Gli studenti possono partecipare in forma singola oppure in gruppi di 3 studenti al massimo e dovranno far pervenire alla Segreteria di ANCE LA SPEZIA l’elaborato entro il prossimo 10 maggio, mentre la premiazione avverrà prima della fine dell’anno scolastico.

Una giuria appositamente costituita valuterà le proposte, selezionando le migliori tre.

I premi consistono in una borsa di studio per lo studente o il gruppo di studenti, per il primo/i classificato/i del valore di 2000,00€, per il secondo/i del valore di 1500,00€, per i terzo/i classificato/i del valore di 1000,00€.

Contestualmente anche la classe di appartenenza riceverà un contributo dello stesso valore.

La Commissione giudicatrice sarà composta da: Renato Marmori –  Architetto, dottore di Ricerca in “Rilievo e rappresentazione del costruito” con curriculum su “Rilievo ed analisi delle risorse paesaggistiche e dei valori ambientali del territorio”. Professore aggregato di “Rilievo dell’architettura” e di “Caratteri morfologici, tipologici e distributivi dell’architettura” presso la Facoltà di Ingegneria di Brescia dal 2002 al 2007. Professore aggregato di “Disegno” presso il DICATAM di Brescia dal 2007 al 2020; Autore di oltre 40 pubblicazioni sull’architettura e paesaggio di Liguria e Bresciano;

Emanuele Martera – direttore creativo e fondatore di Tubdesign (2001). Vanta un’esperienza consolidata nel branding con uno speciale focus su brand identity, packaging design, brand advertising, innovation strategy. Attento all’ideazione di nuove e creative modalità espressive. Collabora con importanti aziende di portata internazionale;

Diego Savani (La Spezia 1988) dopo gli studi in ambito artistico ha conseguito la Laurea in Scienze dei Beni Culturali all’università Cattolica di Milano. Presso lo stesso ateneo la specializzazione in Economia e Gestione dei Beni Culturali e dello spettacolo. È guida turistica, accompagnatore e guida ambientale, professioni che svolge principalmente sul territorio spezzino. Tra le sue pubblicazioni una guida turistica sulle Cinque Terre e una su Sarzana. Un libro sull’artigianato e l’architettura Liberty alla Spezia, settore verso cui ha rivolto i suoi interessi e ricerche.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi