Ultimi Articoli

Concorso fotografico miticoltori: premiato il vincitore Giancarlo Fabretti, il premio still-life a Roberta Capello

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 3 minuti

LA SPEZIA – Si è concluso con la premiazione dei vincitori del concorso fotografico nazionale della Cooperativa Miticoltori della Spezia.

La cerimonia si è svolta all’Auditorium dell’Autorità Portuale, alla presenza del Sindaco Pierluigi Peracchini, Federico Pinza, Claudio Barontini, Monica Fiorini, responsabile Comunicazione e Marketing dell’AdSP.

Come già annunciato è stato “Il vaglio” di Giancarlo Fabretti, fotografo napoletano ma residente a Massa, lo scatto che si è aggiudicato la quarta edizione del Premio fotografico Nazionale Mitilicoltori della Spezia.

Il contest, ideato dalla Cooperativi mitilicoltori spezzini con il patrocinio della Regione Liguria, del Comune della Spezia, il contributo dell’Autorità di Sistema Portuale Mar Ligure Orientale e la collaborazione del Consorzio produttori spezzini, ha visto la partecipazione di oltre 250 scatti arrivati da tutta Italia.

Il premio Still-life se lo è aggiudicato Roberta Capello, fotografa di Trana, provincia di Torino, con la foto “Arcobaleno nascosto”.

La giuria, composta da Pierluigi Peracchini (sindaco della Spezia), Mario Sommariva (presidente AdSP), Federico Pinza (AD Cooperativa Mitilicoltori della Spezia), Claudio Barontini (fotoreporter e ritrattista di celebrities), Alberto Andreani (fotografo ufficiale Spezia Calcio), Marco Aliotta (presidente dell’Associazione Fotografica Liberi di Vedere), Alma Schianchi (fotografa e delegata provinciale FIAF) ha scelto questi scatti come i migliori rappresentanti del tema del concorso: “Mitilicoltori e la biodiversità marina” e per lo “Still-life”.

Il primo classificato, Premio Mitilicoltori ha ricevuto, oltre a una targa ricordo, un assegno circolare di € 1.000 (Mille). Al vincitore dello still-life è andato invece un assegno di € 500 (cinquecento). I quattordici fotografi in mostra, considerati secondi ex aequo, hanno ricevuto una medaglia ricordo. A partire da oggi, sabato 2 luglio fino al 1 settembre, lungo la passeggiata Morin di La Spezia, si potrà visitare la mostra dove saranno esposte sedici tra le fotografie in concorso, mentre altre trenta saranno esposte presso lo stand dei mitilicoltori.

Alla Maxi Mostra Saranno Allestite le foto di Giancarlo Fabretti (Massa) Roberta Capello (Trana – TO), Federica Marchesi (La Spezia); Nadia Raggi (La Spezia); Silvia Amadio (Villafranca MS); Italo Fernando Tosti (La Spezia);Mirella Cozzani (Vezzano Ligure); Sandro Gherbassi (La Spezia); Giovanni Segurini (Ravenna); Marco Barbera (La Spezia); Franco Ferretti (Conselice RA); Cristina Andolcetti (La Spezia); Alberto Santini (Magione PG); Alessandro Cialdini (La Spezia); Mauro Baraldi (La Spezia); Chiara Giordano (La Spezia).

Altre 30 fotografie sono state segnalate per essere esposte nello stand dei mitilicoltori, in Passeggiata Morin.

E questi i trenta fotografi segnalati per la mostra 40X50: Matteo Bertetto (Bolano SP) – Piepaolo Santoni (Senigallia) – Rossella Priori (La Spezia) – Piero Pitigliano (Livorno) – Maurizio Tromboni (Carrara) – Annalisa Lenzi (Serso TN) – Marina Busoni (La Spezia) – Tamara Bianchi (Marina di Massa) – Greta Lecchini Argento (Arcola) – Davide Cossu (Quartu S..L.) – Serafino Fasulo (Livorno) – Gerardo Rossetto (Tivoli RO) – Giovanna Di Sarcina (Sarzana) – Davide Liguori (La Spezia) – Stefano Guerrieri (Livorno) – Angelo Colombani (La Spezia) – Paola Lenzi (La Spezia) – Valentina Tazzini (La Spezia) – Gualberto Brugnoli (Cassano Magnago VA) – Marco Baraldi (La Spezia) – Roberta Capello (Trana TO) – Emilio Mancuso (Milano) – Franco Pasquinelli (Lerici) – Lorena Torri (La Spezia) – Roberto Corinaldesi (Roma) – Andrea Busi (Cremona) – Vittoria Mazzonis (Torino) – Gianni Risso (Bogliasco GE) – Patrizia Braglia (Vezzano Ligure) – Massimiliano Martorelli (San Valentino Torio SA).

In alto la fotografia vincitrice “Il vaglio” di Giancarlo Fabretti, fotografo napoletano residente a Massa, qui sopra la fotografia “Arcobaleno nascosto” di Roberta Capello, fotografa di Trana, provincia di Torino

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi