Ultimi Articoli

Conferenza Awos e Confitarma su “Guerra Russia‐Ucraina: il ruolo delle sanzioni dopo una settimana di conflitto”

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

Roma – Guerra Russia‐Ucraina: il ruolo delle sanzioni dopo una settimana di conflitto 2 marzo 2022, ore 10-10.30 è il tema della conferenza stampa che si terrà prima del  Convegno “La compliance e le nuove rotte del commercio globale”, organizzato da AWOS e Confitarma il 2 marzo alle ore 11.

Dalle ore 10 alle ore 10,30 dello stesso giorno, si terrà una conferenza stampa per fare il punto sul ruolo e l’efficacia delle sanzioni nei confronti della Russia dopo una settimana dall’attacco all’Ucraina.
Saranno illustrati i possibili scenari di rischio geopolitico sul commercio internazionale e l’impatto delle misure già adottate, e di possibile futura adozione, sull’operatività delle imprese italiane in generale e sul comparto marittimo in particolare.
Partecipano alla conferenza stampa:  Zeno Poggi, presidente AWOS, Paolo Quercia, direttore GeoTrade e docente di Studi Strategici e Luca Sisto, Direttore generale di Confitarma‐Confederazione Italiana Armatori
*********************
AWOS – A World o Sanctions è la prima piattaforma pubblico‐privata di analisi e ricerche dedicate alle sanzioni economiche e finanziarie internazionali, all’export control e alle varie forme di restrizioni al commercio estero causate da rischi geopolitico. Attraverso contenuti editoriali e convegni promuove il confronto tra istituzioni, imprese e banche sul mondo delle sanzioni. Su tali temi a giugno 2021 ha lanciato GeoTrade, rivista quadrimestrale di geopolitica e commercio estero edita da Rubbettino.

Confitarma‐Confederazione Italiana Armatori, da 120 anni rappresenta l’industria italiana dei trasporti marittimi. Aderente a Confindustria, l’associazione raggruppa imprese di navigazione e gruppi armatoriali italiani che operano in tutti i settori del trasporto merci e passeggeri, nelle crociere e nei servizi ausiliari dei traffici. In particolare, promuove lo sviluppo della marina mercantile italiana, rappresenta le imprese armatoriali nazionali nei rapporti con le istituzioni, le amministrazioni e le organizzazioni economiche, politiche, sociali e sindacali a livello nazionale, comunitario e internazionale, stipula e firma il Contratto Collettivo Nazionale (CCNL) dell’industria armatoriale

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi