Ultimi Articoli

A Lerici la Bandiera Verde Pediatri, riconoscimento internazionale alle spiagge a misura di bambino

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

LERICI – Si è  inaugurata questa mattina martedì 7 giugno in galleria Padula la mostra con gli elaborati degli studenti dell’Istituto Comprensivo coinvolti nel progetto di educazione ambientale “Lerici 2030!” tenuto dalla Cooperativa Hydra.

“Un progetto, quello dedicato all’ambiente, che da molti anni l’amministrazione sovvenziona e propone alle scuole del territorio perché i nostri ragazzi siano coinvolti su uno dei temi più attuali e più importanti per il nostro futuro” spiega l’assessore all’istruzione Laura Toracca che continua: “Quest’anno con la Cooperativa Hydra abbiamo centrato il focus sul mare, fonte di vita e di economia per un territorio come il nostro. I ragazzi hanno fatto lezioni teoriche e laboratori pratici durante l’anno scolastico incentrati sulla tutela del mare ma anche dell’ambiente circostante per stimolarli alla conoscenza ed al rispetto dei fattori che maggiormente influenzano il nostro quotidiano”.

Coinvolti nel progetto i ragazzi della scuola primaria di Lerici, San Terenzo, Pugliola e La Serra oltre che alcune classi della scuola materna, che hanno lavorato su ecosistema marino, biodiversità, gestione dei rifiuti e compostaggio e conoscenza dell’elemento acqua. “Sappiamo che i bambini sono i primi ambasciatori delle buone pratiche ed è nostro dovere agire sull’educazione infantile perché si abbiano generazioni future attente al tema” spiega ancora Toracca che chiude ringraziando anche i docenti che si sono resi parte attiva nella realizzazione del progetto.

Grazie a questo ed altri progetti portati avanti con attenzione e costanza dall’amministrazione, anche quest’anno il Comune di Lerici ha visto riconfermata anche la Bandiera Verde Pediatri, un riconoscimento internazionale sulle spiagge a misura di bambino. La bandiera verde indica una località marina con caratteristiche adatte ai bambini, selezionata attraverso un’indagine condotta fra un campione di pediatri. Il comune di Lerici, fra i soli quattro comuni della Liguria ad avere il riconoscimento, la detiene dal 2012 ed è assegnata mediante una ricerca ideata e condotta dal Professore Italo Farnetani.

I requisiti necessari sono: la presenza di spiaggia con sabbia, spazio fra gli ombrelloni per giocare, acqua che non diventi subito alta in modo che i bambini possano andare in sicurezza in acqua, presenza degli assistenti di spiaggia, attrezzature dedicate ai bambini, e opportunità di divertimento per i genitori. “Lerici è una meta di vacanze per tutti, il nostro mare ha dimostrato nel tempo di essere qualitativamente eccezionale, le nostre spiagge offrono servizi dedicati e con il nuovo portale Lerici Outdoor, che è in fase di ultimazione, sarà ancora più facile avere accesso ai nostri servizi e progettare un soggiorno a Lerici su misura. E’ un obiettivo che la nostra amministrazione ha da sempre e su cui abbiamo investito molto, perché Lerici sia attraente non solo per le sue bellezze paesaggistiche ma anche per i servizi e le esperienze che offre” è il commento del sindaco Leonardo Paoletti.

 

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi