Ultimi Articoli

Crociere a Trieste: toccate in aumento e si vorrebbero 8 navi contemporaneamente davanti al centro della città

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Trieste – Le previsioni parlavano già per questa stagione 2022 di più di 200 toccate e 500mila passeggeri fra Trieste e Monfalcone.

Ora però, ipotizzando che Venezia non riesca a soddisfare la richiesta per gli anni a venire, a Trieste si studia come aumentare il numero di navi che si possono accogliere in contemporanea nell’area delle Rive, a ridosso del centro città.

Lo studio sugli scenari possibili è stato reso noto dal quotidiano Il Piccolo, che ha pubblicato anche una mappa dell’ipotetica disposizione delle navi. Oltre alle due già previste a fianco della Stazione marittima sul Molo Bersaglieri, altre due di dimensioni più contenute (rispetto ai 300 metri delle unità più grandi) troverebbero posto sul Molo IV all’ingresso del Porto Vecchio e un’altra (sempre di dimensioni contenute) sul Molo Pescheria, anch’essa in pieno centro città.

Altre due, di dimensioni maggiori, potrebbero trovare ormeggio in Porto Vecchio, una volta adattata la banchina e, sempre in Porto Vecchio, ma al Molo III, sarebbe previsto l’attracco per una nave da crociera luxury, anche in questo caso a seguito di alcuni adattamenti.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi