Ultimi Articoli

“Detenuta” nel porto di Bari una nave carica di grano proveniente dall’Ucraina per “gravi carenze per la sicurezza

Tempo di lettura: < 1 minuto

Bari – E’ stata fermata in porto dalla Guardia Costiera la nave ‘Triumph IV’ arrivata a Bari con un carico di 6mila tonnellate di grano ucraino.

La portarinfuse è tecnicamente “detenuta” nel porto per motivi di sicurezza, dopo l’ispezione del Nucleo Port State Control della Capitaneria di Porto di Bari. Il provvedimento non  comprometterà comunque lo sbarco del grano, le cui operazioni – è stato assicurato – si svolgeranno regolarmente.

La nave, battente bandiera Saint Kitts and Nevis, di 4.039 tonnellate di stazza lorda, “presenta uno stato di manutenzione pessimo” dopo che sono state rilevate a bordo “gravi carenze relative ai mezzi di salvataggio, ai sistemi di sicurezza antincendio e alla preparazione professionale dell’equipaggio relativamente alle procedure per la lotta antincendio. Ugualmente disastrose sono apparse le condizioni di vita e di lavoro a bordo”.

La nave, inoltre, aveva a bordo una notevole quantità di rifiuti che è stata obbligata a sbarcare. L’imbarcazione rimarrà bloccata nel porto di Bari fino a quando “tutte le deficienze individuate non saranno rettificate”.

Fonte: Ship Mag

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi