Ultimi Articoli

Dieci donne in navigazione dal Golfo della Spezia a Civitavecchia per la “terapia dell’avventura”

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

LA SPEZIA – E’ in navigazione, partita dal Golfo della Spezia, la “terapia dell’avventura” per dieci donne affette da tumore, iniziativa nell’ambito del progetto “Giro di Boa”, promosso dall’Associazione Gemme Dormienti con la Fondazione Tender To Nave Italia.

Le dieci donne trascorreranno una settimana a bordo del brigantino Nave Italia, che, come è ben noto, da molti anni promuove progetti di solidarietà ed inclusività, vivendo appieno l’esperienza della vita in mare, in tutta sicurezza.

L’obiettivo è di “rigenerare la sfera emotiva di queste donne in lotta contro la malattia, aumentare la fiducia in loro stesse e fare in modo che possano riassaporare il gusto della leggerezza”.

Il viaggio si concluderà nel porto di Civitavecchia il 28 maggio.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi