Ultimi Articoli

Ecco il programma del Blue Festival della Spezia per domani venerdì 29 luglio tra experience e incontri

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

LA SPEZIA – Ecco il programma, nel viaggio di avvicinamento al Palio del Golfo della Spezia, del Blue Festival per la giornata di domani venerdì 29 luglio.

 

EXPERIENCE 

Ore 10-12 / 15-17 I MITI DEL MARE, LA SALA DELLE POLENE E LA SALA MARCONI. Visita guidata al Museo Navale della Spezia tenuta da Silvano Benedetti, Contrammiraglio, già Direttore del Museo. La Sala Polene, installazione unica in Europa, contiene 28 polene lignee posizionate su travi che richiamano il dritto di prora delle navi a vela. La Sala Marconi, che raccoglie la collezione di apparati marconiani più importante al mondo, richiama le esperienze svolte da Marconi nel 1897 alla Spezia che hanno rivoluzionato la sicurezza della navigazione: l’inizio del WiFi. 

Alle Grazie vi consigliamo di visitare i Cantiere della Memoria, un piccolo spazio espositivo e propositivo collocato nel cuore della borgata. 

 Ore 11-12 VISITA GUIDATA ALLA VILLA ROMANA DEL VARIGNANO Una visita speciale, gratuita, con l’accompagnamento della Direttrice Marcella Mancusi. Il sito, immerso in un uliveto, conserva i resti di una splendida villa del I secolo a.C. 

Ore 15-17 VISITA GUIDATA AL SITO ARCHEOLOGICO DI LUNI
Una visita speciale, gratuita, con l’accompagnamento di una guida archeologa. La colonia romana di Luni venne fondata nel 177 a.C. sul mare ed era famosa in tutto l’impero per il suo marmo, oggi conosciuto in tutto il mondo come Marmo di Carrara.  

Ore 17-20 LA FANFARA DELLA MARINA MILITARE DELLA SPEZIA aprirà il pomeriggio con una serie di brani del suo repertorio facendo da magnifica introduzione al laboratorio: I PALOMBARI DELLA MARINA MILITARE. Tradizione e innovazione della subacquea a livello internazionale: dal fascino dell’elmo da Palombaro ai moderni scafandri leggeri. Una dimostrazione speciale, i Palombari di COMSUBIN presentano le attrezzature, il racconto delle esperienze, le curiosità e gli aneddoti di chi opera quotidianamente sott’acqua. PASSEGGIATA MORIN 

———————————-

 INCONTRI – Auditorium BLUE FESTIVAL in Largo Fiorillo

COMUNICARE L’ACQUACorso di formazione per giornalisti aperto anche a collaboratori e al pubblico interessato

 – Ore 9-110 PRIMA SEZIONE: ACQUA E PAESAGGIO 

Modera Silvia Baglioni. Con Bianca La Planca, Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro onlus, Paolo Varrellaimprenditore e ambientalista, coltivatore del mare) e Mauro Mariotti (Direttore dell’Area Marina Protetta di Capo Mortola. 

 Ore 11-13 SECONDA SEZIONE: SOTTO E SOPRA L’ACQUA. Con Angelo Mojetta (biologo marino, ricercatore e giornalista), Andrea Cerroni (prof. ordinario di Processi sociali e comunicativi, sociologo della conoscenza e dir. del Master in Comunicazione della Scienza e dell’Innovazione Sostenibile). Modera Silvia Baglioni.

I crediti verranno riconosciuti a tutti i partecipanti

Ore 17.30-18.30 PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LA STRADA ERA L’ACQUA”
di Davide Sapienza (Lubrina Editore). Il racconto di uno splendido viaggio, con partenza in kayak dalle sorgenti dell’Inn in Engadina e arrivo in canoa a Istanbul seguendo prima il Danubio e poi il Mar Nero, fino alle porte d’Oriente. Modera Roberto Besana

Ore 18.30-19.30 LE FORME DELL’ACQUA (E LE SUE APPLICAZIONI PIÙ INNOVATIVE). Con Alberto Diaspro (ordinario di Fisica e accademico)
Silvano Fuso (chimico, divulgatore e autore di saggi). Modera Roberto Besana

Ore 19.30-20.30 GHIACCIO: SPEDIZIONI SOTTO ZERO DALLE ALPI AL POLO NORD Con Franco Borgogno (scrittore, giornalista, fotografo) e Paola Catapano (giornalista e autrice-conduttrice di reportage in luoghi estremi, dall’Antartide all’Artico). Modera Angelo Mojetta

Ore 21.30-23 DIECI DONNE PER IL DECENNIO. LA SOSTENIBILITÀ DEL MARE NEL CONTESTO DELLA OCEAN DECADE. Con Tiziana Ciuffardi (Commiss. Oceanografica italiana); Laura Basconi (biologa marina); Claudia Gianstefani (maestra e assessore all’Ambiente); Ilaria Gonelli (fondatrice diving center); Roberta Ivaldi (doc. di Geologia marina all’Istituto idrografico e dir. scientifica della campagna High North della Marina Militare); Chiara Lazzoni (vogatrice e bandiera della Borgata marinara del Lerici); Nadia Maggioncalda Aurori (mitilicoltrice); Marta Musso (biologa marina, vincitrice del Premio Donna di Mare 2022); Erica Neri (Università degli Studi di Milano-Bicocca, Dipart. di Scienze Umane); Gaia Valle (velista e istruttrice di vela). Modera Tiziana Ciuffardi. 

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi