Ultimi Articoli

Fincantieri ha partecipato alla celebrazione per l’arrivo in Qatar di “Al Zubarah” e ha inaugurato i suoi uffici a Doha

Tempo di lettura: < 1 minuto

Trieste  – L’arrivo in Qatar della corvetta “Al Zubarah” e del pattugliatore (Offshore Patrol Vessel) “Musherib”, costruiti nel cantiere militare integrato di Riva Trigoso e Muggiano è stato celebrato nella base di Umm Al Houl , presente l’emiro Tamim bin Hamad Al-Thani.

Per l’occasione la società era rappresentata dal Presidente Claudio Graziano e dall’Amministratore delegato e Direttore generale Pierroberto Folgiero. Era presente una delegazione del Paese committente guidata da Khalid bin Mohammed Al Attiyah, Deputy Prime Minister e Minister of State for Defense Affairs e dallo Staff Major General Abdulla Bin Hassan Al Sulaiti, Commander of the Qatar Emiri Naval Forces. Le unità entreranno presto in servizio in occasione dell’imminente FIFA World Cup Qatar 2022.

A seguire sono stati inaugurati anche gli uffici di Fincantieri Services Doha, che seguirà l’attività del Gruppo nell’area per il programma di acquisizione navale nazionale firmato nel 2016 da Fincantieri con il Ministero della Difesa del Qatar, che prevede la fornitura di 4 corvette della lunghezza di oltre 100 metri, 2 OPV e una nave anfibia (LPD – Landing Platform Dock) con i relativi servizi di supporto per ulteriori 10 anni dopo la consegna delle unità.

 

Nella foto l’inaugurazione degli uffici di Fincantieri a Doha

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi