Ultimi Articoli

Giovani Armatori: il Presidente Salvatore D’Amico incontra Riccardo Di Stefano, Presidente Giovani Industriali

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Salvatore d’Amico, Presidente del Gruppo Giovani Armatori, ha ricevuto nella sede degli Armatori Italiani Riccardo Di Stefano, Presidente dei Giovani Imprenditori.

Al centro dell’incontro la conferma della collaborazione tra queste due realtà nazionali al fine di approfondire insieme i temi di comune interesse, nell’ottica di una più ampia condivisione di idee e progetti.

Salvatore d’Amico ha quindi illustrato a Riccardo di Stefano il recente studio pubblicato dal Gruppo Giovani Armatori sulla competitività della flotta mercantile italiana, ricordando l’importante ruolo svolto dall’industria armatoriale al servizio del Paese e sottolineando, in particolare, come l’evoluzione della flotta sia in linea con le esigenze dell’industria manifatturiera.

“Sono fermamente convinto – ha affermato Salvatore d’Amico – che rinsaldare la sinergia tra i nostri Gruppi Giovani sia di grande importanza per fronteggiare le sfide che tutto il mondo industriale deve affrontare e che si chiamano: transizione ecologica, digitalizzazione, cyber security, formazione e sicurezza dei lavoratori”.

“L’incontro di oggi – aggiunge Riccardo Di Stefano – conferma la volontà delle nostre due associazioni di collaborare a progettualità condivise, allo scopo di contribuire alla ripresa dell’economia in questa fase post COVID-19”.

 

 

 

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi