Ultimi Articoli

I duemila lavoratori di Felixstowe, principale porto per container del Regno Unito, verso uno sciopero di otto giorni

Tempo di lettura: < 1 minuto

Felixstowe – I lavoratori del porto di Felixstowe hanno annunciato un altro sciopero dopo il fallimento dei negoziati tra il sindacato britannico Unite e la Felixstowe Dock and Railway Company che gestisce il porto di proprietà di CK Hutchison.

Il sindacato ha spiegato che la direzione della Felixstowe Dock and Railway Company ha interrotto le trattative dopo aver rifiutato di migliorare la propria offerta salariale: “L’accordo imposto è in realtà un taglio di stipendio considerevole con l’attuale tasso di inflazione reale (RPI) che si attesta al 12,3%”.

In risposta, Unite, che rappresenta 1.900 lavoratori nel principale porto per container del Regno Unito, dopo un’assemblea dei lavoratori, ha deciso di rifiutare l’offerta retributiva: oltre l’80% ha detto no alla proposta dell’azienda.  Di conseguenza, è stato deciso un nuovo sciopero per otto giorni dalle 7 di martedì 27 settembre alle 7  di mercoledì 5 ottobre.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi