Ultimi Articoli

I Grandi Saloni Nautici con il vento in poppa

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo la Serenissima, la stagione dei grandi eventi per yacht e super yacht naviga verso i tre appuntamenti al top, Cannes, Genova e Monaco, mentre continuano a volare gli ordinativi. E i cantieri fanno il pieno di ordini. Che un problema lo pongono: come gestirli al meglio

Venezia ha fatto da apripista, con il Salone ospitato dal 29 maggio al 6 giugno nello storico Arsenale, simbolo della potenza secolare della Serenissima, alle tre canoniche e grandi manifestazioni del settore attese per il prossimo settembre. I trentamila visitatori, ovviamente contingentati, danno già da soli l’idea dell’interesse a tutti i livelli che accompagna questi eventi con tanti fiori all’occhiello per un made in Italy di rara eccellenza nel mondo. Un settore nel quale – ce lo dice una indagine della Fondazione Symbola – gli ordinativi raccolti dalle aziende leader sviluppano 4,78 miliardi di ricavi, di cui 1,64 nel mercato interno, con 23.510 addetti diretti che, considerando tutta la filiera, arrivano a superare i 180mila.  E si tratta di un ciclo più che positivo, tenuto conto sia del condizionamento del primo lockdown sia della prospettiva di un’onda lunga destinata a proseguire ancora per il prossimo anno.

In vetta alla classifica delle prime 10 società si conferma Azimut Benetti, che nel 2018-19 aveva ottenuto un valore della produzione di oltre 913 milioni di euro. Sopra la soglia dei cento milioni di ricavi ci sono poi altre tre aziende: Ferretti GroupSanlorenzo e The Italian Sea Group.

Crediamo opportuno ripartire da questa angolazione per prepararci ai tre grandi appuntamenti con la nautica e in particolare con la grande nautica. Che si terranno, in ordine: dal 7 al 12 settembre a Cannes, dal 16 al 21 settembre a Genova, dal 22 al 25 settembre a Monaco-Montecarlo, ognuno con il suo ben definito target.

Lo Yachting Festival Cannes, 43° edizione, è l’evento inaugurale della stagione ed è conosciuto il più grande salone nautico in acqua in Europa. A seguire aprirà i battenti il Salone Internazionale di Genova che, organizzato da Confindustria Nautica, festeggerà la sua 61esima edizione. Il Salone di Genova si distingue dagli altri due perché è considerato il punto di riferimento per tutta la nautica da diporto. Da ricordare peraltro che per quello che è considerato il più grande salone del Mediterraneo tra due anni, nel 2023, terminati i lavori per il nuovo waterfront di levante, avrà un nuovo layout dedicato interamente alla manifestazione. Il layout di quest’anno proporrà il format multi specialistico con rinnovati servizi ai cinque segmenti di mercato: Yacht e Superyacht, Sailing, World, Boating Discovery, Tech Trade e Living The Sea.

Dopo Cannes e Genova il terzo appuntamento sarà a Montecarlo al Monaco Yacht Show nel cuore del Principato. Avremo modo di riparlarne. Mentre gli ordinativi continuano a volare, cominciano a porre un problema: quello di saperli e poterli gestire.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi