Ultimi Articoli

I trenta volontari della Protezione Civile di Portovenere hanno una nuova sede alle Grazie

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

LA SPEZIA – È stata inaugurata a Porto Venere la nuova sede della Protezione Civile, in un edificio ristrutturato in Piazza Caduti per la Libertà, all’ingresso del borgo delle Grazie.

L’intervento ha visto il recupero e completo rifacimento di un rudere in abbandono da 50 anni: la struttura si sviluppa oggi su due piani, per una superficie totale di circa 130 mq, all’interno della quale verranno svolte le attività connesse al servizio di Protezione Civile, grazie alla presenza di tutte le necessarie dotazioni tecnologiche. La ristrutturazione ha consentito di realizzare la sala radio e anche il magazzino, il garage e parcheggi dove poter sistemare le attrezzature e i veicoli in dotazione.

La struttura è stata finanziata anche con risorse del Fondo Strategico regionale per 400mila euro e con un cofinanziamento del Comune per 110mila euro.

il gruppo comunale di Protezione civile e antincendio boschivo conta circa 30 iscritti.

Un doveroso ringraziamento va alla Regione Liguria per il prezioso contributo e collaborazione – dichiara il Sindaco Matteo Cozzani – senza i quali questo progetto non avrebbe potuto essere realizzato. Questa opera è una promessa mantenuta dalla nostra amministrazione ed un ulteriore importante passo avanti per raggiungere l’obiettivo strategico di recupero e valorizzazione del territorio. La nuova sede rappresenta anche un riconoscimento per tutti i volontari che in questi anni sono sempre stati al nostro fianco durante le emergenze e che anche durante tutta l’emergenza sanitaria hanno ricoperto un ruolo fondamentale, dimostrando un forte legame con il territorio, sacrificando tempo e spendendo energie per il bene della nostra collettività. Non ci stancheremo mai di ringraziarli per questo”.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi