Ultimi Articoli

Il congresso regionale della Uiltrasporti ha confermato all’unanimità Roberto Gulli segretario generale

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Genova – L’undicesimo Congresso regionale Uiltrasporti Liguria ha confermato all’unanimità Roberto Gulli suo segretario generale.

La segreteria regionale sarà composta dal segretario Roberto Gulli e da Giuseppe Gulli, Giuseppe Nocerino, Silvana Comanducci, Cristian Sedda, Franco Paparusso, Stefano Scarpato, Marco Gaeta, Oscar Matarazzo e Giovanni Ciaccio.

E queste le dichiarazioni del riconfermato segretario generale della Uiltrasporti della Liguria: “È importante continuare a fare leva sulla campagna Zero Morti sul Lavoro promossa dalla Uil nazionale affinché la cultura della sicurezza all’interno dei luoghi di lavoro sia sempre al primo posto. Pur essendo consapevoli che spesso gli incidenti sul lavoro avvengono soprattutto per la non osservanza delle disposizioni di legge o di procedure operative e/o di sicurezza, noi dobbiamo chiederci il perché spesso si soprassiede sulle procedure. Noi riteniamo che ciò sia dovuto a una scarsa cultura della sicurezza trasmessa dall’azienda ai propri lavoratori, da una scarsa vigilanza degli organismi preposti, sia aziendali che istituzionali, e a una eccessiva spinta nel comprimere i tempi di lavoro al fine di massimizzare la produzione”.

E ha così concluso: “Questa non è la nostra cultura perché la salute e la sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori va sempre garantita”.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi