Ultimi Articoli

Il mega yacht Scheherazade non sarebbe di Putin ma del proprietario di un’azienda energetica russa

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

MARINA DI CARRARA – Sarebbe risolto il mistero sul mega yacht Scheherazade da 140 metri ai lavori nel Cantiere The Sea Group di Marina di Carrara.

Risolto con l’identificazione del proprietario, un magnate russo che pur essendo molto vicino al presidente Vladimir Putin non figura nella black list dell’Unione Europea.

A riportare queste informazioni è stato il quotidiano Il Gazzettino. Il proprietario dello Scheherazade è l’ex presidente della compagnia petrolifera Rosneft di proprietà in maggioranza del governo russo e attuale proprietario di un’altra azienda del settore energetico.

Questo in risposta alla vicenda sollevata dal New York Times secondo cui l’intelligence americana avrebbe indicato nel presidente russo il proprietario del mega yacht.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi