Ultimi Articoli

Il Palio del Golfo raccontato attraverso la storia delle borgate: Fossamastra

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

FOSSAMASTRA – Continuiamo la nostra rubrica riguardante la storia delle borgate marinare che ogni anno ci intrattengono nella prima domenica d’agosto.

I suoi colori sono il bianco e l’azzurro mentre il numero che troviamo sul lato dell’imbarcazione è il 7; stiamo parlando del Fossamastra.

Parlando invece di numeri partiamo con il 1980 ovvero l’anno in cui, grazie agli juniores, i gabbiani (così chiamati i membri dell’equipaggio) riescono per la prima volta nella loro storia a trionfare nella competizione della nostra città.

Sull’onda dell’entusiasmo, nel 1985, entra in gioco la nuova imbarcazione la cui costruzione non fu invano; ‘93, ‘94 e ‘95 segnano il triennio dove i FOSSABOYS riescono a riempire la loro sala trofei per tre volte consecutive con l’ambito gonfaloniere.

Nella storia del Palio del golfo il 1995 è anche l’anno dell’inaugurazione delle gare femminili e furono proprio le ragazze del Fossamastra ad aggiudicarsi la vittoria e ad entrare di diritto nella storia come borgata a vincere la prima competizione in rosa.

Se pensavate che quell’anno l’adrenalina della squadra si fosse esaurita accontentandosi della sola vittoria femminile vi sbagliate di grosso; a distanza di poche ore ecco arrivare gli juniores tutt’altro che intenzionati ad ottenere la medaglia d’argento.

Lasciato il 20° secolo alle spalle il nuovo millennio del Fossamastra inizia all’insegna di una medaglia d’oro conquistata durante la sfilata che ogni anno intrattiene gli spezzini nella serata pre-competizione.

Il 2014 segna l’entrata in vigore della terza imbarcazione dei gabbiani che risulterà subito vincente l’anno successivo per l’equipaggio femminile ma non solo; la doppietta con gli juniores riporta in casa quell’entusiasmo e quella grinta di cui avranno bisogno i senior qualche anno più tardi.

Sono passati 26 anni da quando la numero 7 apparve l’ultima volta sulla copertina dei quotidiani locali il lunedì post palio ma se dovessimo attribuire un grido di battaglia all’equipaggio quello sarebbe “mai arrendersi!”.

Deve essere stato questo il pensiero che volteggiava nella mente di Nardini, Conte, Costa, Carpena e del timoniero Valenti quando nel 2021 soffiarono, per soli 2 secondi, il posto più alto sul podio al Canaletto e, non contenti, trionfarono anche sulle Grazie nella competizione femminile.

Anche nel 2022 la determinazione dei FOSSABOYS avrà la meglio sulle altre borgate oppure l’ambito gonfaloniere verrà conquistato da qualcun altro?

La domanda è aperta e per scoprirne il risultato l’appuntamento per la gara è domenica 7 agosto e, come si dice, che vinca il migliore!

STORICO VITTORIE

EQUIPAGGIO FEMMINILE: 3 vittorie
EQUIPAGGIO JUNIOR: 5 vittorie
EQUIPAGGIO SENIOR: 4 vittorie

SFILATA: 1 vittoria

Kevin Antonima

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi