Ultimi Articoli

In due giorni di Open day 14mila visitatori al Deposito officina rotabili storici della Spezia Migliarina

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

LA SPEZIA – Sono stati 14 mila i visitatori registrati nel fine settimana all’open day al Deposito officina rotabili storici della Spezia Migliarina, per il primo evento in presenza del 2022 organizzato dalla Fondazione Fs.

La festa ha coinvolto appassionati non solo spezzine per visitare le storiche officine dove si fa la manutenzione delle locomotive elettriche della Fondazione Fs, da quelle d’anteguerra E626, E428 ed E636, fino ai più recenti E444 “Tartaruga” ed E656 “Caimano”, icone della seconda metà del Novecento.

E inoltre sono stati 2.665 i passeggeri che hanno utilizzato i servizi in treno storico organizzati per raggiungere l’antico deposito locomotive dalla stazione centrale della Spezia e, nella giornata di sabato, da Milano a bordo del “Rapido Tigullio” che ha inaugurato il ritorno in servizio commerciale delle restaurate vetture “Gran Comfort”.

Un record di visitatori che testimonia il sempre crescente interesse verso il turismo ferroviario, i treni storici e le tratte ferrate della Fondazione Fs – commenta il direttore generale della Fondazione Fs, Luigi Cantamessa – Prossimo appuntamento sabato 9 e domenica 10 aprile, questa volta al Deposito locomotive di Pistoia.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi