Ultimi Articoli

La rigenerazione degli ecosistemi porto-città promosso da Livorno con l’Autorità del Mar Ligure Orientale

Tempo di lettura: 2 minuti

LA SPEZIA – LIVORNO – ROMA – Un incontro-studio su temi giuridici e urbanistici per la rigenerazione sostenibile degli ecosistemi porto-città si terrà a Roma, lunedì 12 settembre, nella Sala Marconi del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

A promuoverlo sono Cnr-Iriss, RETE e Comune di Livorno, in collaborazione con Autorità di Sistema del Mar Ligure Orientale (Porti della Spezia e di Marina di Carrara) e Propeller Club. A moderare dell’incontro sarà l’assessora al Porto e all’Integrazione Porto Città del Comune di Livorno, Barbara Bonciani, insieme a Massimo Clemente, direttore dell’Istituto di ricerca su innovazione e servizi per lo sviluppo (Cnr-Iriss) e direttore scientifico di RETE – Associazione Internazionale per la Collaborazione tra Porti e Città.

L’iniziativa si aprirà con la presentazione del volume “Waterfront Design in Small Mediterranean Port Towns” (Ed. Routledge, Taylor & Francis Group, 2022), a cura di Giovanna Piga, docente di Architettura, Design Contemporaneo, Storia e Teoria dell’Architettura presso l’Università di Coventry. La pubblicazione analizza le tematiche del waterfront in realtà urbane di medie e piccole dimensioni legate, in particolare, alla crescita della domanda turistica.

Seguirà il seminario su “Natura giuridica della governance portuale. I porti e le città tra pubblico e privato”, 4° e ultimo appuntamento del ciclo di incontri “Leggere la complessità Porto-Città. Le sfide delle città di porto dopo la pandemia in una prospettiva multiscalare”.

Il seminario si focalizzerà su complessi problemi giuridici, indeterminatezze legislative e incongruenze tra il livello nazionale e quello dell’Unione Europea che stanno affrontando i porti italiani e, di conseguenza, l’intero cluster marittimo, questioni diventate di ancora più urgente gestione per gli impatti generati, prima dalla pandemia, poi dalla guerra, sui traffici marittimi e sulla supply chain.

Tra i focus tematici la tassazione dei ricavi delle attività nei nostri scali portuali, a svantaggio delle Autorità di Sistema, mettendone in discussione la stessa natura giuridica di ente pubblico non economico e il regime delle concessioni demaniali marittime, oggetto d’attenzione e motivo di preoccupazione per il comparto dell’economia del mare intesa in senso ampio. In tale contesto, il seminario si pone come opportunità di confronto multidisciplinare sulle criticità giuridico-legislative e di approfondimento sul tema della governance portuale, in dinamico equilibrio tra pubblico e privato, stimolando il dialogo e le sinergie tra Istituzioni, mondo della ricerca ed esperti in ambito giuridico-legislativo.

Per partecipare all’evento in presenza, è necessario registrarsi inviando una mail a registration.event@iriss.cnr.it entro il 10 settembre.

L’evento sarà disponibile anche in streaming al seguente link:https://www.iriss.cnr.it/streaming-rete-portocitta

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi