La Spezia si va a candidare come città turistica di riferimento in Liguria al TTG Travel Experience di Rimini

Tempo di lettura: 1 minuto

LA SPEZIA – Giovedì 13 ottobre La Spezia sarà al TTG Travel Experience di Rimini, una delle più importanti manifestazioni turistiche in Italia, dove saranno presentati i progetti per la città punto di riferimento turistico in Liguria.

Sono i progetti quali la nuova stazione di Migliarina “5 terre express”, i 5 mila metri destinati alla attività portuali che saranno restituiti alla città che consentiranno di rendere il fronte a mare sempre più bello con nuove attività commerciali e che consentiranno di realizzare anche una nuova stazione croceristica in grado di poter accogliere nel migliore dei modi le navi da crociera. E ancora: il raddoppio dei parcheggi di interscambio e la messa a punto di navette per il trasporto urbano sempre più green.

“La Spezia protagonista al TTG di Rimini, per presentare il logo e l’anteprima del sito Visit La Spezia, la storia, la natura e il mare, le attività in outdoor e i progetti del futuro per una città che guarda al 2050 – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – migliaia di buyer avranno gli occhi puntati sulla Spezia ormai destinazione turistica privilegiata in tutta la Liguria. Racconteremo la biografia e la storia della nostra Città attraverso video e immagini, la presentazione dei grandi eventi che caratterizzeranno i prossimi anni e il grande successo turistico prima e dopo la pandemia. Un’occasione importante, una vetrina importante, che permetterà anche di raccontare La Spezia del futuro”.

A Rimini inoltre sarà presentato anche un nuovo  video promozionale, il logo Visit La Spezia e un’anteprima del sito internet del turismo e le nuove infrastrutture turistiche che saranno attive in città: Parco Mura, Galleria Antiaerea, la batteria Valdilocchi, tutte infrastrutture che rientrano nel progetto La Spezia Forte  e infine si farà il punto sui servizi riservati ai turisti quali la card digitale.

 

Condividi :

Altri Articoli :

Iscriviti alla nostra newsletter