Ultimi Articoli

La tedesca Rheinmetall si propone per il 49 per cento di Oto Melara offrendo 190-200 milioni

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

LA SPEZIA – Il colosso tedesco Rheinmetall ha presentato a Leonardo un’offerta non vincolante per l’acquisto di una quota minoritaria in Oto Melara, secondo quanto riportato dall’agenzia Reuters.

L’offerta, secondo Reuters, era stata presentata alla fine di maggio, per acquistare il 49% della società spezzina a un prezzo indicativo di 190-210 milioni di euro, che comporterebbe una valutazione dell’intera società di quasi 430 milioni di euro. L’agenzia precisa che né Rheimetall né Leonardo hanno voluto commentare l’indiscrezione.

L’operazione dovrebbe comunque essere approvata dal Governo italiano, che al momento non ha preso una posizione ufficiale. Resta sempre valida infatti l’ipotesi Fincantieri.

Già in marzo comunque Rheimetall aveva confermato un interesse per Oto Melara e, un’altra società controllata dal gruppo italiano, Wass, l’ex Whitehead, livornese, che costruisce siluri e droni subacquei.

Secondo gli analisti torna l’ipotesi che Leonardo potrebbe partecipare con Oto Melara e Wass a un polo integrato italo-franco-tedesco produttore di sistemi d’arma cedendo parte del capitale sociale di Oto Melara e Wass.

 

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi