Ultimi Articoli

L’Amerigo Vespucci illuminato alla Spezia simbolo di una tradizione che guarda avanti

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Tra tanta tecnologia di avanguardia, innovazioni, strumentazioni tra le più sofisticate a  rappresentare le suggestioni della tradizione marinara è stata ancora il veliero più bello del mondo.

Ormeggiato in banchina nella Base Navale accanto ai padiglioni di Seafuture in corso da ieri fino a venerdì l’Amerigo Vespucci ha ricevuto il Ministro della Difesa, i tanti ospiti che sono saliti a bordo ed è stato e resta il salotto nel quale ci si accomoda per firmare alleanze e intese.

Bello di giorno sicuramente, imponente con le vele al vento, l’Amerigo Vespucci, nave scuola della Marina Militare Italiana, varato  il 22 febbraio nel 1931 a Castellamare di Stabia, si fa affascinante di notte quando si presenta illuminato con i colori della bandiera italiana.

E l’immagine di questa notte fa venire alla mente quella, sempre in notturna, che a metà maggio del 2019 (ricordate?) faceva il giro dei social per dare a tutti un segno di speranza. Ecco, quella speranza di ripartenza che trasmetteva il veliero avvolto nei colori verde, bianco e rosso, si sta materializzando in questi mesi nei quali la ripresa si sta facendo concreta nonostante non si possa ancora abbassare la guardia.

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi