Ultimi Articoli

Le Grazie: serata dedicata alla navigazione: la mostra sulla barca Midva di Davide Besana e il suo “Portolano del Golfo”

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

LE GRAZIE – Domani, sabato 29 aprile alle ore 18, il Cantiere della Memoria delle Grazie (Porto Venere), si anima con una doppia presentazione legata allo scrittore/velista  Davide Besana.

Intanto la presentazione di una mostra che Davide Besana ha dedicato alla storia della barca di famiglia, Midva, che in questi giorni compie quaranta anni. Si tratta di una bella barca in lamellare di mogano che ha vissuto diverse vite, come barca da crociera per tre generazioni della famiglia, a partire dal primo armatore, Giorgio Bocca, patrigno di Davide, oltre che come barca da regata capace di primeggiare in competizioni importanti come la Giraglia o la 151 Miglia, e nei raduni delle barche d’epoca.

“La mostra nasce da una idea di Corrado Ricci, che mi ha consigliato di descrivere la vita di questo legno con una serie di tavole da portarmi a bordo nella prossima, lunga, crociera estiva, per allestire quando ce ne sarà l’occasione una bella presentazione”, ha detto Besana.

Sempre domani,  Mario Sommariva,  Presidente della Autorità di Sistema Portuale e Alessandro Ducci, comandante della Capitaneria di Porto della Spezia, presenteranno l’edizione 2022 del “Piccolo Portolano del Golfo”, la guida illustrata per il diporto fra Viareggio e Levanto realizzata e distribuita gratuitamente in 15.000 copie con il contributo dei due principali Enti.

Foto: in alto Davide Besana, qui sopra il Cantiere della Memoria alle Grazie

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi