Ultimi Articoli

Lerici: “Mari lontani” torna sulla scena riproponendo a Maralunga il paradosso dell’Odissea nel Golfo della Spezia

Tempo di lettura: < 1 minuto

LERICI  – Stasera, sabato 3 settembre, si terrà l’evento conclusivo della stagione teatrale della compagnia dialettale lericina “Marilontani”.

Verrà riproposta una versione in dialetto dell’Odissea di Omero. Sul palco si metteranno alla prova giovanissimi attori locali accompagnati da coloro che hanno fatto la storia della compagnia. La recita si terrà nella batteria militare di Maralunga alle ore 21.

La regia è curata da Olga Tartarini e i testi sono liberamente tradotti da Giuly Rolla. Come sempre, i lavori della compagnia “Marilontani” riscoprono aspetti, usi e costumi della tradizione locale e offrono una singolare occasione per fare comunità.

Senza dubbio il contesto suggestivo di Maralunga è la cornice perfetta per raccontare le vicende di Ulisse e compagni. Infatti, si da’ il caso che proprio questa ambientazione è l’emblema del legame tra Mare e tradizione. E anche stavolta, la tradizione sarà rispettata e portata avanti dalle nuove generazioni.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi