Ultimi Articoli

L’incrociatore “Moskva”, ammiraglia della flotta russa del Mar Nero, è affondato mentre era al traino di un rimorchiatore

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Odessa – Il ministero della Difesa russo ha comunicato ieri sera che il suo incrociatore “Moskva” è affondato mentre veniva rimorchiato, dopo aver perso stabilità a causa dei danni subiti dallo scafo durante un incendio avvenuto a bordo ore prima.

In precedenza il governo russo aveva confermato che la nave, ammiraglia della flotta del Mar Nero, era stata seriamente danneggiata da un’esplosione a bordo di munizioni causata da un incendio, e che l’intero equipaggio era stato evacuato.

E aveva comunque anche escluso che la nave fosse affondata.

Come si sa si sa si tratta di una versione diversa da quella fornita dall’Ucraina che aveva sostenuto che l’incrociatore era stato colpito da due missili antinave “Neptune”, lanciati dall’esercito ucraino. Al momento non sono ancora disponibili foto e video dell’incrociatore russo probabilmente anche a causa del maltempo che è imperversato nel Mar Nero impedendo anche ai satelliti di visualizzare la nave.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi