Ultimi Articoli

L’over turismo nel ponte del 2 Giugno questa volta è salutato come segno dei ripartenza anche per gli stranieri

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

LA SPEZIA – L’over turismo è stato servito, distribuito in tutte le località della Liguria. E se è e resta un problema per i luoghi più fragili come le Cinque Terre, questa volta è stato salutato con gioia perché non solo segna la ripresa ma annuncia una buona stagione  con il ritorno anche dei turisti stranieri.

Sono state dunque giornate da tutto esaurito nelle due riviere liguri per il ponte del 2 Giugno che ha visto non solo una forte presenza di turisti italiani ma anche percentuali di ospiti stranieri nelle strutture ricettive estremamente soddisfacenti per gli operatori.

Si confermano insomma i segnali di ripartenza registrati nel periodo pasquale, del 25 aprile e del primo maggio, con ottime percentuali di arrivi e presenze che incoronano la Liguria regina dell’estate già anche per luglio perché le prenotazioni hanno già superato quelle dello stesso periodo del 2019, prima della pandemia, con punte fino al 90% dei posti disponibili già occupati.

Tornando al ponte del 2 Giugno i dati parlano di pienone di turisti anche nella Riviera di Levante tra Cinque Terre, Lerici, Portovenere e la città della Spezia dove sono moltissimi i turisti stranieri che hanno soggiornato nelle strutture ricettive. E in alcune località come Monterosso si è arrivati al 75% del totale del quale il 25% sono turisti statunitensi.

Oltre agli statunitensi in Liguria si sono rilevati arrivi di francesi e svizzeri, di tedeschi e austriaci, mentre a Sestri Levante molti ospiti arrivano dal nord Europa, anche per il Premio Andersen in programma in questi giorni. Ad Alassio è stata interessante la presenza di ospiti norvegesi.

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi