Ultimi Articoli

Nave in crociera in Alaska va a impattare contro un blocco di ghiaccio e i passeggeri pensano subito al Titanic

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Alaska – Lo scioglimento dei ghiacciai con il distacco del ghiaccio, oltre che essere un segno tangibile dell’emergenza climatica come risultato dell’inquinamento per effetto dei gas serra, può essere un pericolo anche per la navigazione.

Come ha dimostrato l’incidente occorso alla nave da crociera Norwegian Sun, della compagnia Norwegian Cruise Line, durante una crociera in Alaska.

La nave ha urtato contro un “growler”, una parte di ghiaccio, alto meno di un metro e lungo meno di 5 metri, che si è distaccato da una formazione più grande, particolarmente difficile da avvistare, poiché la maggior parte della massa, come si sa, si trova sotto la superfice del mare.

La nave, 78.000 tonnellate di stazza lorda è stata fermata per essere sottoporla alle riparazioni.

Come riportato da “Marittime Executive” i passeggeri hanno riferito che si sono svegliati sentendo il forte impatto della nave, un brivido ha percorso le loro menti che subito sono andate inevitabilmente alle immagini del naufragio del Titanic.

La Norwegian Sun stava navigando a nord di Skagway, nel Golfo dell’Alaska, verso il ghiacciaio Hubbard. Il video dell’impatto pubblicato su Instagram da alcuni passeggeri, mostra una grande formazione nera di ghiaccio che galleggia nell’acqua, più grande del tipico growler.

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi