Ultimi Articoli

Neppure i panni da cucina si salvano dai tentativi di contraffazione

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

LA SPEZIA – Scoperti dall’Agenzia delle Dogane della Spezia 10.950 panni da cucina con la falsa indicazione di origine “Made in Italy” con riproduzione della bandiera italiana.

I panni sequestrati provenivano dalla Cina ed erano diretti nel Nord Italia. L’importatore è stato denunciato all’autorità giudiziaria, per aver introdotto nel territorio dell’Unione Europea prodotti riportanti indicazioni di origine false, finalizzate ad ingannare il consumatore finale facendo presumere una produzione italiana.

Il contrasto all’introduzione sul territorio di prodotti con falsa o fallace indicazione di origine rappresenta un’attività fondamentale per la tutela dei consumatori e delle imprese italiane ed europee che effettuano le loro produzioni nell’Unione.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi