Ultimi Articoli

Nessun problema questa volta né per il trasporto ferroviario né marittimo dopo le tre scosse di terremoto

Tempo di lettura: < 1 minuto

Genova – Le tre scosse di terremoto in provincia di Genova, dopo quelle del 22 settembre, non hanno comportato problemi, questa volta, né per il trasporto ferroviario  né per quello marittimo.

Secondo l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, l’epicentro si è registrato a 2 km a ovest di Davagnaa una profondità di 8 km. La magnitudo è stata di 3.5.

Nella notte, all’1.19, una seconda scossa più lieve (magnitudo 2) è stata registrata a 1 km da Bargagli, sempre nella stessa zona della Val Bisagno.

Alle 5.46 una terza lievissima scossa (1.5) a Davagna.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi