Ultimi Articoli

Nicolini, Confetra: a Milano per riflettere sulle prospettive economiche, industriali, logistiche del Paese.

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

Milano – Domani mercoledì 9 marzo in Assolombarda a Milano inizierà, promossa da Confetra, Alsea e International Propeller Club, la tre giorni di incontri, seminari, focus group sul dialogo tra Logistica e Manifattura. Aprirà i lavori il Ministro Enrico Giovannini.

“È la prima edizione di questo evento che avviene a PNRR approvato e in fase di attuazione, ormai, da quasi un anno”, ha dichiarato il Presidente di Confetra Guido Nicolini presentando l’appuntamento 2022. “Abbiamo invitato le grandi centrali di spesa del nostro Settore – dalle Autorità di Sistema Portuale alle Ferrovie e all’ENAC- a raccontarci lo stato dell’arte.

Infrastrutture, quindi, ma non solo. Si discuterà anche di competitività delle filiere, di export, di aumento dei costi delle materie prime, di reshoring e nearshoring, di Transizione ecologica e digitale: tutti temi che logistics industry ed industria produttrice di beni devono imparare a declinare insieme, in un processo di profondo ripensamento dei fondamentali dell’economia del Paese.
Come al solito, daremo ampio spazio anche alla geoeconomia e alla geopolitica: la collocazione strategica dell’Italia nel contesto degli scambi globali deve assurgere sempre più a punto di riferimento delle nostre discussioni. Non ci interessano letture domestiche ed autoreferenziali, che tra l’altro oggi apparirebbero particolarmente fuori luogo e fuori contesto alla luce dei drammatici avvenimenti che stanno devastando la convivenza civile e pacifica dell’Europa” ha dichiarato il Presidente di Confetra.
A Milano, quindi, spazio tra gli altri ai vertici di Assoporti, Confcommercio, Confindustria, Confitarma, Ance, Anfia, Assoaeroporti. Presenti anche numerosi esponenti del mondo Accademico coinvolto con ben cinque Atenei, i centri studi e di ricerca SRM, IAI, ISPI, la Fondazione Ugo Bordoni, Limes.

Interverranno esponenti di MIMS e MISE, di Dogane, le Regioni Lombardia, Piemonte e Liguria, Uniontrasporti.

Nutrito il parterre Confetra, con i contributi di Fedespedi, Assologistica, ANAMA, Assohandlers, Assocad, Assiterminal, Assoferr, Fercargo, Federagenti e PharmacomItalia.
“Un contenitore autorevole ed istituzionale, di analisi ed idee, al servizio del Paese. Non ci appassionano manifestazioni partigiane. Il momento storico richiede a tutti un colpo d’ala, per esserne all’altezza” – ha concluso Nicolini – “1.300 registrati per la partecipazione alla tre giorni rappresentano il più importante riconoscimento alla qualità della nostra proposta e del nostro lavoro”.

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi