Ultimi Articoli

Notte fiabesca a New York al battesimo della Msc Seascape, la più grande e tecnologicamente avanzata costruita in Italia

Tempo di lettura: 2 minuti

New York – MSC Seascape, la nave più grande e tecnologicamente avanzata mai costruita in Italia, è stata battezzata a New York.

Tra gli oltre 3.000 presenti alla cerimonia di battesimo c’erano importanti ospiti internazionali, numerose autorità statunitensi e centinaia di giornalisti da tutto il mondo oltre al top management della Divisione Crociere e dell’intero Gruppo MSC.

Tra i momenti salienti l’esibizione di Matteo Bocelli, ormai stellao internazionale, la benedizione virtuale della nave da parte di Sophia Loren e taglio del nastro da parte di Alexa Aponte-Vago, figlia del fondatore e Presidente esecutivo del Gruppo MSC, Gianluigi Aponte.

Nel dare il benvenuto alla nuova nave, espressione del Made in Italy più tecnologico e raffinato, Sophia Loren ha detto che “uno dei momenti più belli degli ultimi 20 anni è stato di presiedere le Cerimonie di Battesimo della flotta MSC Crociere, non solo perché gli Aponte sono diventati come una famiglia per me, ma anche perché MSC ha sempre avuto un posto speciale nel mio cuore. Lasciatemi benedire MSC Seascape, il suo grande equipaggio e tutti i suoi passeggeri”.

Dopo la cerimonia, gli ospiti hanno potuto gustare una cena di gala gourmet e l’esibizione del cantautore Ne-Yo, vincitore del Grammy Award”.

E veniamo a questo autentico gioiello di Tecnologia e Comfort. Con l’entrata in servizio di MSC Seascape – nave che presenta soluzioni innovative e all’avanguardia sotto il profilo ambientale – la giovane e moderna flotta di MSC Crociere raggiunge le 22 unità. MSC Crociere si conferma così il terzo brand crocieristico al mondo, leader di mercato in Europa, Sud America, Golfo Persico e Sud Africa, nonché la compagnia in più rapida crescita a livello globale con una forte e crescente presenza ai Caraibi, in Nord America e in Estremo Oriente. Parte del Gruppo MSC, leader mondiale nello shipping e nella logistica con oltre 300 anni di tradizione marittima, MSC Crociere conta circa 25.000 dipendenti e prevede di raggiungere le 25 navi in flotta entro il 2025, con opzioni per ulteriori sei navi entro il 2030.

La scelta di New York – nuovo homeport di MSC Crociere negli Stati Uniti – conferma l’importante ruolo del mercato americano nelle strategie di crescita di MSC Crociere e offre inoltre agli ospiti provenienti dagli Stati Uniti, e dal resto del mondo, una scelta ancora più ampia di porti d’imbarco e di itinerari in Nord America. Subito dopo il Battesimo nella «Grande Mela», MSC Seascape farà rotta per i Caraibi per competere insieme alla gemella MSC Seashore e alle altre navi di MSC Crociere – autorevoli ambasciatrici del «Made in Italy» – nel più importante mercato crocieristico al mondo”.

Costruita da Fincantieri nel cantiere di Monfalcone, MSC Seascape ha richiesto da parte di MSC Crociere un investimento diretto in Italia pari a 1 miliardo di euro, che a sua volta ha generato sul Paese un impatto economico pari a 5 miliardi, assicurando nel contempo migliaia di posti di lavoro.

MSC Seascape è la quarta nave costruita per MSC da Fincantieri, su un totale di 10 navi finora ordinate al cantiere italiano, per un investimento complessivo superiore a 7 miliardi di euro.

Varata poche settimane dopo MSC World Europa, la prima nave a gnl (gas naturale liquefatto) di MSC Crociere, MSC Seascape sarà seguita a giugno del 2023 da MSC Euribia, seconda nave della compagnia alimentata a gnl, il combustibile fossile più green attualmente disponibile su larga scala sul mercato.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi