Ultimi Articoli

Per la prima volta è atterrato a Luni-Sarzana un aereo privato proveniente dalla Svizzera

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

E’ accaduto oggi. Una data importante, da ricordare, perché per la prima volta un aereo privato (Pc 12 marca D.FPAN) da otto posti, proveniente dall’aeroporto di Sion in Svizzera, è atterrato, alle ore 13 in punto, sulla pista dell’aeroporto di Luni-Sarzana.

A bordo viaggiava una famiglia, padre, madre e due figli, presente un secondo pilota.

E’ stata cioè la prima volta che un areo atterra da un Paese Extra Europeo e fa Dogana in aeroporto con il personale inviato dall’Ufficio Dogane della Spezia.

Espletati i controlli, la famiglia è partita a bordo di un’auto per la sua destinazione e un soggiorno che è durato tutto il pomeriggio. Rientrati in aeroporto, la famiglia svizzera si è nuovamente imbarcata sull’ aereo che è ripartito, questa volta però, a quanto si è saputo, con destinazione Germania.

Da aprile scorso, come si ricorderà, si era tornati a parlare nuovamente delle prospettive di sviluppo per l’aeroporto di Luni-Sarzana e per l’Aeroclub Lunense. Si stava in particolare lavorando a una convenzione per ottenere il servizio di dogana, ovviamente itinerante, in aeroporto, condizione indispensabile per farlo diventare un piccolo scalo internazionale.

Con il servizio di dogana, si rilevava, potranno atterrare piccoli aerei privati provenienti direttamente anche da Paesi extra Unione Europea.

A spingere questa idea sono stati Cantieri della Nautica della Spezia e le imprese del marmo di Carrara  che vedono nell’aeroporto un servizio per i loro clienti.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi