Ultimi Articoli

Porto della Spezia: è attraccata al molo LSCT la prima nave ONE per la nuova linea EMA tra Mediterraneo e costa Est degli Stati Uniti

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

E’ attraccata alle 22 la portacontainer Mn. Seaspan Chiba  della Compagnia ONE al molo del La Spezia Container proveniente da Vado Ligure.

E’ la prima nave della flotta ONE –  Ocean Network Express Holdings  società giapponese ma con sede a Singapore,  che scala il Porto della Spezia inserito nella linea Europa-Stati Uniti.

Ad attenderla al Fornelli c’era Sergio Landolfi della Società Saimare Spa in qualità di agenti e spedizionieri della Compagni ONE. C’era un’atmosfera di emozione e soddisfazione insieme nell’accogliere la nave che entra nel servizio EMA che collega il Mediterraneo con la costa est degli Stati Uniti.

A bordo è stato consegnato il crest di benvenuto al comandante Kolyev Ruslan da Alessandro Pellegri e Peter Robino del Terminal Lsct Contship.

Il nuovo importante per qualità e quantità servizio toccherà d’ora in avanti La Spezia ogni domenica mattina con cadenza settimanale. La flotta della Compagnia One porterà i carichi di container oltreché della ONE anche delle Compagnie Cosco (Cosco Shipping Lines Co. Ltd, cinese) e OOCL (Orient Overseas Container Line, con sede a Hong Kong), con navi da 4.500 Teu di capacità e toccherà i seguenti porti: Iskenderun, Aliaga, Istanbul (Kumport), Vado Ligure, La Spezia, Pireo, Algeciras, New York, Norfolk, Savannah, Algeciras e nuovamente Iskenderun.

La Seaspan Chiba, operata per tutta la notte soprattutto per il carico di prodotti in esportazione, ripartirà alle 6.

Tutte le navi della Compagnia ONE saranno curate alla Spezia dalla Saimare Spa con personale diretto da Sergio Landolfi, doganalista e responsabile ufficio operativo.

Nelle foto in alto la consegna del Crest di benvenuto al comandante Kolyev Ruslan da Alessandro Pellegri e Peter Robino del Terminal Lsct Contship alla presenza di Sergio Landolfi della Agenzia Saimare Spa, Qui sopra la Seaspan Chiba appena attraccata al Molo Fornelli e Sergio Landolfi

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi