Ultimi Articoli

Porto della Spezia: incontro con padre Gianluigi Ameglio dei volontari della Stella Maris per la ripresa dell’attività

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

LA SPEZIA – Sono tornati a incontrarsi i volontari della Stella Maris, chiesa e parrocchia con sede nel Porto della Spezia, per decidere la ripresa della presenza per le azioni di volontariato a favore del marittimi.

All’incontro con padre Gianluigi Ameglio, che aveva celebrato la messa di Pasqua, su ciascuna delle due navi della Costa Crociere che stazionano ormai da due anni nel Porto e nel Golfo della Spezia,  già con la partecipazione e l’assistenza del volontari della Stella Maris spezzina, si è dunque iniziato ad organizzarsi per riavviare a pieno ritmo la preziosa opera di ascolto e di assistenza dei marittimi in transito.

Ricordiamo che la Stella Maris spezzina fa parte della Federazione Nazionale Stella Maris nasce nel 2006, per volontà delle associazioni Stella Maris nei diversi porti italiani, allo scopo di creare un ente di supporto tecnico – pratico- logistico allo svolgimento delle attività e dei servizi per la Gente di Mare, consentendo a cappellani e volontari un maggior impegno pastorale, senza troppi carichi a livello burocratico.

La nascita dell’ente ha consentito di avere una struttura dedicata a sviluppare attività e servizi per gli associati che nessuna associazione avrebbe potuto, individualmente, realizzare. In particolare la creazione di supporti informativi elettronici comuni e il lavoro di coordinamento degli interventi per i marittimi abbandonati.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi