Ultimi Articoli

Porto della Spezia: un locomotore “svia” dai binari che si sono dilatati per il caldo fuori il limite di tolleranza

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

LA SPEZIA – Ha fatto il  giro d’Italia nel pastone delle notizie sul caldo torrido il deragliamento di un locomotore che trainava un convoglio merci all’interno dell’area portuale della Spezia a causa della deformazione di un binario.

Il locomotore stava percorrendo il binario che costeggia Viale San Bartolomeo quando ha “sviato” a causa appunto della deformazione del binario, attribuibile alle temperature di questo periodo. L’incidente non ha causato comunque  né feriti né danni.

La circolazione è stata interrotta e l’ingresso al Molo Fornelli è stato bloccato fino a che non sono stati sganciati i vagoni attaccati al locomotore.

C’è da  dire che si tratta di un fatto davvero particolare anche perché – si sa – i binari hanno sempre un margine di dilatazione previsto, ma gli effetti del caldo che stiamo subendo sono ancor più accentuati.

E’  stata poi ripristinata la rete ferroviaria nei pressi di La Spezia Marittima, tranne per quel che riguarda il binario più vicino a Viale San Bartolomeo che dovrebbe essere liberato nella  notte da un carro soccorso di Rfi.

Ora dovranno essere tenute sotto controllo le infrastrutture per motivi di sicurezza e per evitare di bloccare la movimentazione dei container

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi