Ultimi Articoli

Promosso Contrammiraglio il Capitano di Vascello Massimo Seno, già comandante dal 2017 al 2019 della Capitaneria di Porto della Spezia

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 2 minuti

Roma – E’ stato promosso al grado di Contrammiraglio il Capitano di Vascello (CP) Massimo Seno, Capo Reparto Affari Giuridici e Servizi d’Istituto Comando Generale Capitanerie di Porto, che aveva comandato la Capitaneria di Porto della Spezia dal 2017 al 2019, lasciando un ottimo ricordo nella comunità portuale.

Dal Comando della Capitaneria della Spezia il comandante Seno era stato chiamato a Roma al Comando Generale delle Capitanerie di Porto dall’Ammiraglio Ispettore Giovanni Pettorino. Nel colloquio per fargli le congratulazione della promozione di grado abbiamo riparlato del periodo che ha trascorso alla Spezia dove oltre ai risultati professionali ha avuto modo di coltivare rapporti umani dei quali ha un caro ricordo.

La promozione non competerà al momento l’affidamento di nuovi incarichi anche perché è previsto che il ruolo di Capo Reparto Affari Giuridici e  resterà a Capo del Reparto Affari Giuridici sia ricoperto da un militare del grado che ha acquisito ora.

In questa sua funzione lo abbiamo seguito come relatore per esempio in Confitarma dove – ricordiamo – ha sottolineato l’importante ruolo svolto dal Corpo delle Capitanerie di porto-Guardia costiera che, grazie alle sue caratteristiche di trasversalità, flessibilità e capillarità, assicura in maniera organica e armonica innumerevoli funzioni in campo ambientale, marittimo e portuale.

Sempre a fine anno aveva chiarito come “i comandi territoriali distribuiti lungo le coste italiane sono titolari di responsabilità nei diversi momenti decisionali e di governance dei sistemi portuali, costituendo un elemento di equilibrata regolazione e controllo delle molteplici attività che convivono all’interno dei porti. In particolare, le Capitanerie di porto presidiano la sicurezza che rappresenta un elemento qualificante per il complesso sistema economico marittimo-portuale”.

Non ci resta che far giungere al contrammiraglio Massimo Seno le congratulazioni della comunità marittima spezzina, espressi in prima persona dal Presidente Giorgio Bucchioni, insieme ai voti per un buon lavoro.

Nella foto sopra il titolo il Comandante Massimo Seno nel 2019 quando stava per lasciare il comando della Capitaneria di Porto della Spezia per l’incarico al Comando generale a Roma. Nelle foto qui sopra relatore a un convegno di Confitarma da Capo Reparto Affari Giuridici e Servizi d’Istituto Comando Generale Capitanerie di Porto e ora con il grado di Contrammiraglio

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi