Ultimi Articoli

A Rotterdam la Ever Alot, porti russi giù, Houston record, Singapore raddoppia i Teu

Tempo di lettura: 2 minuti

Nell’aggiornamento di questo appuntamento di trenta righe di giro attorno al mondo la notizia più significativa è l’arrivo nel Porto di Rotterdam della nave portacontainer più grande al mondo, la Ever Alot.

di Enzo Millepiedi

A Rotterdam la portacontainer più grande al mondo

Rotterdam – La Ever Alot, la portacontainer più grande del mondo, lunga 400 metri e con una capacità di 24.004 TEU, è arrivata nell’Amazonehaven di Rotterdam. Che ha fatto festa per questo evento. La nave sebbene abbia le stesse dimensioni della gemella sudcoreana Aver Ace, il suo progetto cinese ha comportato un leggero aumento della capacità portandola 24.004 Teu. La Ever Ace di fabbricazione sudcoreana ha invece una valutazione di 23.992 Teu. Ma sono solo 12 container? Certo, ma fanno la differenza.

Porti della Russia: il traffico contenitori a meno 20%

Mosca – I porti della Russia hanno subito un calo del traffico di container, nel periodo da gennaio a luglio 2022, del -19,6% fermandosi a 2,62 milioni di Teu. Il calo più significativo, intorno al 15%, c’è stato nei primi sei mesi dell’anno. Il fatturato dei container di importazione ha registrato un -29,5% su base annua e nel complesso è stato di 974.830 Teu.

Houston ha battuto a luglio il suo record nel traffici 

Houston – Il porto di Houston ha ottenuto il miglior luglio di sempre e il quarto mese più trafficato della sua storia nella movimentazione dei container. Il volume è stato di 328.498 Teu, che in percentuale si traduce in un + 10% rispetto a luglio 2021. La movimentazione di container è arrivata a 2.225.563 Teu da inizio 2022 con un + 17% rispetto allo stesso periodo 2021. A luglio 2022 i container di importazione sono aumentati del 17% rispetto allo stesso mese del 2021 arrivando a 159.881 Teu.

Entro il 2022 operativi altri tre ormeggi a Singapore

Singapore – “I terminal di Tanjong Pagar, Brani, Keppel e Pasir Panjang stavano funzionando bene – ha spiegato il primo ministro di Singapore, Lee Hsien Loong – ma abbiamo deciso di consolidare tutte le nostre operazioni portuali in un unico mega porto a Tuas”. Proseguono dunque i lavori per il Mega Port di Singapore, un maxi scalo che vuole arrivare a gestire 65 milioni di Teu all’anno entro il 2040. Cioè il doppio dei volumi attuali. Entro fine 2022 intanto saranno operativi altri tre nuovi ormeggi. La prima fase terminerà nel 2027 quando lo scalo avrà 21 ormeggi che garantiranno una capacità di 20 milioni di Teu ogni anno.

 

Gli olandesi osservano lo spettacolo della nave più grande del mondo che entra nel Porto di Rotterdam

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi