Ultimi Articoli

Sarà il tedesco Alex Flaemig ad avere l’onore di abbellire con la sua opera d’arte l’esterno della MSC Euribia

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 3 minuti

Ginevra – MSC Crociere ha aperto le vendite per MSC Euribia, che sarà la nave più ecologicamente avanzata della Compagnia e la seconda nave della flotta alimentata a GNL, in costruzione nei Chantiers de l’Atlantique in Francia.

Il varo è previsto per l’inizio di giugno 2023. La nave trascorrerà la sua stagione inaugurale in Nord Europa in partenza dal porto tedesco di Kiel per offrire un itinerario di sette notti per i fiordi norvegesi con partenze settimanali toccando Copenaghen, in Danimarca, Hellesylt, il fiordo Geirangerfjord, Alesund e Flaam, anch’esse in Norvegia.

Tutti i membri del Voyagers Club che prenotano un viaggio a bordo di MSC Euribia, beneficeranno dell’abituale sconto del 5% e un ulteriore sconto del 5% sulla prenotazione, e godranno di doppi punti Voyagers Club. Inoltre, i membri Silver, Gold e Diamond beneficiano di un credito di € 50 a persona da spendere a bordo.

MSC Euribia avrà una silhouette marcatamente diversa rispetto alle sue navi sorelle della classe Meraviglia-Plus, grazie a un’esclusiva opera d’arte progettata per diventare il simbolo dell’impegno di MSC Crociere. La Compagnia ha indetto un esclusivo concorso internazionale di design attraverso Talent House per creare un’opera d’arte unica per lo scafo della nave, ispirata al mare e al suo ecosistema marino.

Tra i candidati di 59 paesi di tutto il mondo è stato scelto come vincitore, l’artista tedesco Alex Flaemig che avrà l’onore di abbellire con la sua opera d’arte l’esterno della nave, mettendo in luce l’impegno della Compagnia nei confronti dell’ambiente e la promessa di raggiungere l’obiettivo di zero emissioni di gas serra (GHG) entro il 2050. I disegni dei cinque finalisti saranno esposti a bordo della nave in una nuova galleria.

Questo il commdento di Pierfrancesco Vago, Executive Chairman della Divisione Crociere del Gruppo MSC: “In risposta alla crescente necessità di proteggere l’oceano per le generazioni future, abbiamo fatto nostra la missione di dotare le nostre navi delle più recenti e avanzate tecnologie e soluzioni ambientali, MSC Euribia è dotata delle migliori ad oggi. Il concorso per disegnare lo scafo della nostra ultima nave alimentata a GNL è stato lanciato per aiutarci a comunicare il nostro irremovibile impegno per l’ambiente, mentre questa nave naviga per il mondo. Il design del signor Flaemig racchiude perfettamente questo messaggio di passione e dedizione per preservare l’ambiente marino e il suo complesso ecosistema ed è sinonimo di una forte chiamata all’azione per salvare i mari, a tutti coloro che vedono questa nave”.

MSC Euribia prende il nome dall’antica dea Eurybia che imbrigliava i venti, il tempo e le costellazioni per dominare i mari e impiega tecnologie sostenibili all’avanguardia per proteggere e preservare il prezioso ecosistema marino. E sarà la seconda nave alimentata a GNL nella flotta di MSC Crociere segnando un altro passo avanti nella riduzione sostanziale delle emissioni di gas serra.

Il GNL gioca un ruolo chiave nel cammino verso la mitigazione dei cambiamenti climatici e i motori di MSC Euribia riducono potenzialmente le emissioni di gas serra fino al 25% rispetto ai carburanti standard, eliminando virtualmente anche altre emissioni nell’aria.

Grazie alla disponibilità di carburanti bio e sintetici, le emissioni di MSC Euribia saranno ulteriormente ridotte. Il GNL è anche fondamentale per lo sviluppo di carburanti sostenibili e di soluzioni a celle a combustibile per la navigazione, poiché queste tecnologie emergenti non possono essere utilizzate con i carburanti tradizionali. MSC Crociere è coinvolta in diversi progetti per sviluppare e rendere praticabili queste tecnologie in collaborazione con le autorità di regolamentazione, il mondo accademico, i cantieri navali e l’industria.

Tra le iniziative rientra anche il progetto per studiare l’uso del carburante a idrogeno nelle navi da crociera in collaborazione con Fincantieri e SNAM, così come il progetto pilota per lo sviluppo della tecnologia delle celle a combustibile a ossido solido per le navi da crociera con Chantiers de l’Atlantique e Bloom Energy.

MSC Euribia utilizzerà un sistema avanzato di trattamento delle acque reflue di nuova generazione e un sistema di gestione del rumore irradiato sott’acqua per ridurre al minimo gli effetti delle vibrazioni sulla vita marina. Molteplici caratteristiche di efficienza energetica aiuteranno a ridurre e ottimizzare l’uso del motore.

MSC Crociere si è impegnata ad alimentare almeno tre prossime navi a GNL, per un investimento totale di 3 miliardi di euro.

 

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi