Ultimi Articoli

Saranno 304 – sorteggiati tra 795 – gli atleti di Sciacchetrail per un’edizione d’elite alle Cinque Terre

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: 4 minuti

CINQUE TERRE – Torna la gara di Sciacchetrail per un’edizione d’élite, con le Cinque Terre che si preparano ad accogliere 304 atleti provenienti da 15 nazioni, sorteggiati tra 795 richieste di partecipazione.

Gli ultra runner affronteranno sabato 2 aprile un tracciato di 47 km e 2600 metri di dislivello positivo. Il percorso è una combinazione di salite e discese tecniche, mulattiere lastricate, scalinate in pietra, brevi tratti asfaltati e si snoda attraverso tutti e cinque i villaggi, attraversando i sentieri e la straordinaria ricchezza di ambienti naturali del Parco Nazionale Cinque Terre.

Si partirà salendo in quota verso il promontorio del Mesco, con un’immersione nella macchia mediterranea; si supereranno i boschi lungo il crinale e all’interno delle valli; si attraverseranno gli ambienti rupestri, con piante e animali che hanno saputo adattarsi a condizioni estreme; si toccheranno l’ambiente acquatico con rivi, fossi e acque sorgive; lungo tutto il percorso, emergono dalla macchia i muri a secco, con terreni agricoli terrazzati e i vigneti, anch’essi ambienti ricchi di biodiversità e segno distintivo del paesaggio del vino, di quel celebre passito che dà il nome alla gara.

Gli atleti andranno dunque ad animare un paesaggio che è fruibile tutto l’anno. Un territorio fragile, il cui mantenimento è di per sé una sfida.

La fatica dei runner che lo percorrono, che diventa soddisfazione e meraviglia falcata dopo falcata, inaugura i fasti della nuova stagione alle porte. La sfida atletica è anche una sfida turistica. Sciacchetrail – organizzato dall’ASD Cinque Terre in collaborazione con Cinque Terre Trekking, Consorzio Cinque Terre, Consorzio Manarola e Pro Loco Monterosso, il supporto e il patrocinio dell’Ente Parco e dei Comuni delle Cinque Terre, della Provincia della Spezia e di Regione Liguria – è più di una competizione: in programma per tutto il fine settimana proposte di trekking e visite con guide ambientali ed escursionistiche alla scoperta della rete dei sentieri e stand enogastronomici.

“La VI edizione di Sciacchetrail sarà speciale. Questa ripartenza dell’evento sportivo più atteso dell’anno alle Cinque Terre dopo gli anni della pandemia, porta con sé un potente messaggio di pace – dichiara Donatella Bianchi, presidente del Parco nazionale delle Cinque Terre – siamo vicini al popolo Ucraino e agli atleti di quel Paese oggi martoriato dalla guerra che hanno rinunciato alla gara per restare a difendere la libertà. Sciacchetrail e’ una competizione difficile quanto affascinante, il sogno Nel Parco in sicurezza Adotta le misure di autoprotezione per il contenimento dell’epidemia da virus Covid-19 Rispetta sempre la natura, smaltisci la mascherina e i dispositivi di protezione individuale, nella raccolta indifferenziata.

La loro dispersione nell’ambiente rappresenta una grave minaccia per gli ecosistemi. di molti atleti e un’occasione per i pochi sorteggiati che avranno la possibilità di vivere un’esperienza unica, in un Parco che custodisce valori ambientali, culturali e sociali. In questo contesto la manutenzione sempre più puntuale della rete sentieristica ha portato alla luce straordinari patrimoni in pietra, trasformando i percorsi in un museo diffuso, accessibile solo a piedi, che potranno essere apprezzati dagli atleti in gara e dai visitatori consapevoli provenienti dal tutto il mondo. – Conclude la presidente: – È anche da questo tipo di fruizione legata allo sport, capace di unire la conoscenza del paesaggio del vino alla scoperta degli ambienti naturali in una dimensione di coinvolgimento fisico ed emotivo, che ci aspettiamo di sedimentare i valori del Parco, dell’importanza di una protezione attiva del capitale naturale e del rispetto delle comunità locali, anche nei più giovani”.

Sciacchetrail si corre, ovviamente, all’insegna della sostenibilità: il percorso è segnato da un Ecobanner personalizzato, in materiale riciclato, riciclabile e riutilizzabile; le medaglie sono ricavate da radici salate levigate dal mare, recuperate in spiaggia; l’acqua è distribuita da latte, per evitare la dispersione di bottigliette; bicchieri Cinque Terre Trekking ripiegabili. Come sempre, la competizione si concluderà a Monterosso con il ricco pasta party dedicato ai runner organizzato da Pro Loco di Monterosso e Consorzio Cinque Terre in collaborazione con i ristoranti del paese, a base di prodotti locali.

“Le Cinque Terre sono felici di dare il benvenuto a una manifestazione a cui siamo molto legati, – sottolinea Emanuele Moggia, Sindaco di Monterosso al Mare – che permette di entrare in risonanza con l’anima dei luoghi, di conoscere il territorio, di viverlo dal di dentro, di capire le difficoltà che i cittadini hanno avuto nei secoli per curare e mantenere questi terrazzamenti, questi sentieri e questa natura. L’outdoor è per noi un modo genuino di vivere il territorio davvero con autenticità”.

“Sciacchetrail è una competizione in grado di mettere in luce il cuore dell’identità culturale delle Cinque Terre e di farlo attraverso la storia, la fatica e la passione della gente – spiega Fabrizia Pecunia, Sindaco di Riomaggiore – Durante il percorso, che consente di immergersi nella natura e di ammirare i vigneti in tutta la loro bellezza è possibile comprendere nel profondo la nostra realtà. I muretti a secco e l’opera manutentiva che è stata creata nel tempo durante questa competizione emergono in tutta la loro importanza. Queste iniziative devono essere sostenute e valorizzate perché rappresentano l’anima del nostro territorio. Ringrazio gli organizzatori perché sono riusciti a far diventare questa manifestazione un punto di riferimento a livello internazionale”.

A supportare la ripartenza di Sciacchetrail, all’insegna dello sport in natura, l’azienda di abbigliamento outdoor Montura, partner fin dalla prima edizione, quest’anno main sponsor dell’edizione 2022. Un sodalizio basato su valori e le visioni strategiche comuni del territorio. Un’edizione attesa che, nonostante lo stop, non si è fatta dimenticare dalla comunità del trail running internazionale: “Nelle cinque edizioni passate Sciacchetrail ha consolidato la sua reputazione, – conferma Francesco Villa, Sindaco di Vernazza – dimostrando di essere un evento di attrazione internazionale, da viversi in convivialità lasciandosi avvolgere dalla natura, dalla famiglia e dagli amici. E’ una gara appetita da sportivi, ma seguita anche da curiosi, da appassionati di outdoor, che unisce il locale all’internazionale. Un appuntamento che nel suo ripetersi si configura oggi come volano di un turismo che diventa un motivo di viaggio”.

Nel Parco in sicurezza Adotta le misure di autoprotezione per il contenimento dell’epidemia da virus Covid-19 Rispetta sempre la natura, smaltisci la mascherina e i dispositivi di protezione individuale, nella raccolta indifferenziata. La loro dispersione nell’ambiente rappresenta una grave minaccia per gli ecosistemi. «L’organizzazione di un evento della portata di Sciacchetrail è simile ad una vendemmia, non di uva ma di emozioni, di tutte le aspettative che decine di volontari e organizzatori ripongono in un solo giorno. – Conclude Vincenzo Resasco, presidente dell’ASD Cinque Terre – Sciacchetrail è frutto di un impegno corale che sì può gustare, forse, se il tempo è clemente e se si è disposti a lanciare il cuore oltre l’ostacolo, affrontando insieme piccole e grandi avversità.

Il territorio è complesso e la natura va saputa ascoltare.» Si potrà seguire in diretta grazie al tracciamento GPS di SeTeTrack, con una mappa 3D che permette di apprezzare la disposizione del terreno. https://www.sciacchetrail.com/percorso-2022/

Per consentire lo svolgimento della gara in sicurezza il giorno 2 aprile i sentieri interessati dalla competizione resteranno chiusi dalle 10 alle 16.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi