Ultimi Articoli

Saranno accese per l’Immacolata a Manarola le migliaia di luci del Presepe illuminato più grande del mondo

Tempo di lettura: < 1 minuto

MANAROLA (CINQUE TERRE) – Il presepe sicuramente più ammirato. sia per la sua storia sia per la sua suggestione,  è quello di Manarola, con l’accensione delle luci nel giorno dell’Immacolata Concezione, l’8 dicembre,  intorno alle 17.30.

E’ un presepe di Natale che occupa un’intera collina si può vedere dalla piazzetta centrale di Manarola ma dal sentiero Manarola – Riomaggiore che attraversa la cima del colle e inizia nella piazza principale del paese.

Le guide indicano tre aree di osservazione straordinarie  salendo rispettivamente per 170, 250 o 320 gradini.

Ma non c’è fretta: il Presepe resterà dall’ 8 dicembre 2022 al 29 gennaio 2023.

Il Presepe di Manarola è un’installazione composta da più di 300 sagome in ferro e altri materiali riciclati a grandezza naturale, 17 mila lampadine e 8 km di cavi elettrici, la cui costruzione è iniziata quarantasei anni fa ad opera di Mario Andreoli.

L’ideatore di quello che sarebbe diventato il Presepe illuminato più grande del mondo era un ferroviere che ha sempre raccontato come tutto cominciò, nel 1961 “quando mio padre, in punto di morte, mi chiese di ripristinare una croce  che sorgeva in cima al colle di famiglia. Sistemata la croce, ho avuto l’idea di illuminarla con una batteria per auto. E da quel giorno non mi sono più fermato”.

Finché  dal 1976 la Collina delle Tre Croci ospita questa che è considerata un’ opera d’arte, inserita magistralmente nel paesaggio, diventata patrimonio di tutta la collettività.

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi