Ultimi Articoli

Scogli della Corsica insidiosi: lo scafo di un Sanlorenzo 62 spezzato in due nel Deserto delle Agriate

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Tempo di lettura: < 1 minuto

Corsica – Uno scafo diviso a metà e pezzi di barca sparsi sugli scogli; è ciò che resta del Sanlorenzo 62, con video diventato virale sui social. Lo yacht battente bandiera italiana si è scontrato con un basso fondale di scogli.

L’incidente è avvenuto nei pressi del Deserto delle Agriate, una regione situata lungo la costa di Saint Florent, nel Nord della Corsica. Lo yacht è un Sanlorenzo 62 lungo 20 metri. A bordo c’erano tre persone evacuate dalla Guardia costiera. Una nave che si trovava sul posto ha collaborato per i soccorsi.

Grande lo spavento, ma nessuno dei tre diportisti è rimasto ferito. Le operazioni di salvataggio hanno coinvolto anche la Société Nationale Sauvetage en mar di Saint Florent.

I subacquei di Actisub, un centro di immersioni di Saint-Florent, sono intervenuti per cercare di disincagliare la barca, ma le condizioni dello scafo hanno reso impossibile l’operazione. Il SNSM però specifica che non hanno trovato al momento tracce di inquinamento.

Non è la prima volta che si verificano incidenti di questo tipo vicino alla Corsica. Già qualche estate fa uno yacht sempre battente bandiera italiana aveva urtato uno scoglio e si era inabissato nei pressi dell’Isola del Cavallo.

Fonte testo Daily Nautica – fonte foto: www.corsematin.com

Tutti i diritti sono riservati

Iscriviti alla nostra newsletter

Privacy Policy

Iscriviti alla nostra newsletter

Altri Articoli Pubblicati

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi